Lippi: “Io al Milan? Non c’è niente di vero. Ranieri? Gli ho fatto i complimenti, è stato eccezionale”

Lippi: “Io al Milan? Non c’è niente di vero. Ranieri? Gli ho fatto i complimenti, è stato eccezionale”

Lippi sì, Lippi no… A fare chiarezza sul futuro del c.t. campione del mondo con la Nazionale nel 2006 ci pensa lo stesso Marcello Lippi, che liquida i rumors che lo vorrebbero prossimo allenatore del Milan con una battuta: “Io sulla panchina del Milan? È un po’ di tempo che si dice ma non c’è niente di vero. E, in effetti, sono ancora qua. L’unica panchina su cui siedo al momento è quella sul lungomare di Viareggio”.

 

Ranieri eccezionale – Ospite al programma di Radio 2 Non è un paese per giovani, Lippi ha anche parlato della Premier League vinta da Ranieri: “Ha fatto una cosa eccezionale. L’ho sentito, gli ho fatto i complimenti. Credo che i loro tifosi siano consapevole che i miracoli non accadono tutti gli anni. Se è possibile un miracolo Leicester in Italia? Bagnoli ha ricordato che il suo Verona ha vinto con la programmazione, non è come arrivare terz’ultimi un anno e vincere il titolo l’anno dopo. In Italia lo vedo difficile”.

 

Schwazer Una battuta anche sul ritorno in gara di Alex Schwazer, dopo il lungo stop per doping: “Appartengo a quella categoria di persone che pensano che tutti possono sbagliare nella vita. Se uno sbaglia paga, ma dopo basta. Non si può perseguitarla solo perché ha sbagliato una volta”.

 

Tufano>
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google