Caos rigori, Rizzoli: “Se il difensore non potrà ritrarre il braccio non verranno fischiati”

"Non possiamo togliergli la possibilità di fare un gesto istintivo"

Nuova stagione, nuove norme relative ai calci di rigore in Serie A. L’IFAB ha fatto chiarezza sull’annullamento del gol su qualsiasi tocco di mano che precede un gol o che porta ad un gol: d’ora in poi il tocco invaliderà il gol solo se avviene nell’immediatezza.

In merito si è espresso anche il designatore Nicola Rizzoli, che in un’intervista per La Gazzetta dello Sport ha spiegato: Sì non ne vedremo più di reti annullate così. Conta l’immediatezza: un esempio? Veretout in Roma-Samp verrebbe ancora annullato, non c’è nulla tra il tocco di Perez e il suo tiro, quello di Ibra no”.

MENO RIGORI LEGGERI – Ecco la direttiva di Rizzoli: “Premesso che i dati dell’ultima Champions evidenziano più falli e gialli per le squadre italiane dimostrando che c’è un’attitudine al gioco diverso, sì, ci sono rigori concessi che sono troppo leggeri. C’è contatto e contatto, soprattutto nel calcio, che è fatto di contatto”.

Quindi, un tocco come quello di De Roon dell’ultima Juve-Atalanta, ad esempio? «No, non lo vorrei rivedere: è troppo leggero. Sono situazioni da valutare sul campo, però non possiamo togliere al difensore la possibilità di fare un movimento istintivo: se il braccio non poteva essere più ritratto non deve essere punibile. L’obiettivo è permettere ai difensori di non giocare come i pinguini. L’augurio è che se ne fischino di meno: vorrebbe dire che si interpretano meglio contatti valutati in maniera troppo leggera e che i giocatori capiscano che un contatto non equivale a un rigore”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.