ESCLUSIVA – Liotta (FcInterNews): “Mariga in azzurro? Solo voci. Napoli-Inter, gara scoppiettante!”

In vista dell’ultima partita al San Paolo per il Napoli, tra la squadra di Mazzarri e l’Inter, che potrebbe valere l’accesso alla Champions dalla porta principale per gli azzurri, la nostra redazione ha deciso di intervistare il redattore di FcInterNews.it Christian Liotta, con il quale abbiamo parlato della partita, delle scelte di Leonardo e delle motivazioni che avranno i neroazzurri, nonchè di calciomercato. Eccolo ai microfoni di Iamnaples.it:

Christian, quali saranno, secondo le tue indiscrezioni, le scelte di Leonardo per il match di domenica sera? Ci sarà qualche sorpresa?

E’ prevedibile che Leonardo opti per un ampio turnover, considerando il fatto che si preferirà far riposare il più possibile gli elementi principali soprattutto in vista della finale di Coppa Italia. Credo siano possibili le conferme di Mariga e Materazzi dal primo minuto, come già avvenuto contro la Fiorentina per Matrix e per il kenyano con la Roma in Coppa Italia, come è possibile vedere Diego Milito a fare compagnia ad Eto’o in avanti con Kharja o Coutinho alle loro spalle visto che il rientro di Sneijder ad oggi appare lontano. Di nomi a sorpresa ve ne posso fare due: Joel Obi e Walter Samuel, che potrebbe avere spazio a partita in corso.

Con che tipo di motivazioni arriveranno al San Paolo i neroazzurri?

L’Inter arriverà a Napoli forte, anche e soprattutto dal punto di vista morale, della conquista della finale di Coppa Italia, che logicamente rappresenta l’obiettivo sul quale ormai tutto il gruppo è concentrato. Anche se non credo che i nerazzurri prenderanno sottogamba l’impegno con Lavezzi e compagni, anzi io penso che ci saranno tutte le prerogative per vedere una partita scoppiettante.

Quanto è importante per la società del Presidente Moratti conquistare la Coppa Italia?

Beh, è assolutamente importante per l’Inter arrivare a vincere il prossimo 29 maggio contro il Palermo: in primo luogo perché rappresenterebbe il terzo trofeo stagionale per i nerazzurri, dopo Supercoppa Italiana e Mondiale per Club arrivati con Rafa Benitez (è giusto ribadirlo, visto che qualcuno di altri versanti se ne è dimenticato in fretta parlando di stagione a “zeru tituli”, per dirla alla Mourinho). Sarà importante anche per Leonardo, visto che sarebbe il suo primo trofeo nella sua carriera da allenatore. Ma soprattutto, vincere la Coppa Italia servirà anche come risposta verso chi, incautamente, ha definito questo gruppo come ‘bollito’ e ‘senza più stimoli’. E non sono stati pochi. 

Capitolo Leonardo: credi che l’allenatore abbia già guadagnato una ricoferma per la prossima stagione, o dipenderà dall’esito di questo ultimo scorcio di stagione, Tim Cup compresa?

Da questo punto di vista ritengo che il presidente Moratti sia stato chiarissimo prima della partita con la Roma: Leonardo è una certezza per il futuro. Quindi, a meno di cataclismi, il tecnico di Niteroi avrà la chance di guidare il gruppo nerazzurro sin dal ritiro estivo. A mio modo di vedere meritata, visto che lo si è giudicato troppo in fretta dopo le brutte sconfitte contro Milan e Schalke 04 dimenticando che ha saputo ridare stimoli e grinta a una squadra che dopo il suo arrivo ha dato vita ad un’impressionante rimonta purtroppo spentasi sul più bello. Qualcuno può obiettare che, contrariamente a Benitez, lui ha avuto la fortuna di disporre per più tempo dei migliori giocatori della squadra ed ha approfittato degli acquisti di gennaio. Ma anche quando loro erano in campo e Benitez in panchina, il rendimento non era certo dei migliori: ha saputo toccare i tasti giusti per dare nuovi stimoli al nucleo storico e ha saputo inserire bene i nuovi arrivi. Questo è indubbiamente un merito.

Quanto c’è di vero, a tuo avviso, riguardo l’interessamento del Napoli per Mariga?

Paolillo quest’oggi ha negato apertamente che ci siano trattative in corso. A mio modo di vedere, al momento si tratta solo di voci. Noi di FcInterNews.it abbiamo riportato più volte come il maggior interesse per il giocatore arrivi da club inglesi come l’Aston Villa. Bisogna però dire la situazione di Mariga in questi giorni sta prendendo una piega diversa: se fino a qualche tempo fa era possibile ipotizzare una sua partenza perché non ben inquadrato nel 4-2-fantasia, il credo tattico di Leonardo, adesso che il brasiliano si sta dimostrando meno spregiudicato nel suo modo di giocare, ecco che un frangiflutti sulla mediana in grado di spezzare il gioco avversario come lui può tornare molto utile. Con la Roma, ad esempio, ha dimostrato di poter dire la sua. La conferma di MacDonald potrebbe risultare importante per l’Inter. E anche diversi tifosi spingono perché rimanga in nerazzurro. 

Credi che l’Inter sia interessata ad alcuni gioielli del Napoli come Hamsik e Lavezzi?

Hamsik piaceva all’Inter, lo aveva monitorato quando era al Brescia e se non ricordo male lo stesso De Laurentiis ha ammesso qualche tempo fa di aver ricevuto una richiesta da parte di Moratti proprio per lo slovacco alla quale rispose ‘picche’. Adesso, però, l’interesse per Marekiaro si è decisamente attenuato anche in virtù del prezzo del cartellino. Per quel che riguarda il ‘Pocho’, le sue qualità non si discutono e non nego che un giocatore come lui potrebbe fare comodo alla causa nerazzurra. Tuttavia, sappiamo tutti benissimo cosa rappresenti Lavezzi per Napoli e per il Napoli, quindi penso sia molto difficile anche pensare di intavolare una trattativa.

Intervista a cura di Stefano D’Angelo

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.