ESCLUSIVA- Marino (all. Carpisa): “Stiamo bene fisicamente, segnale molto positivo”

"La Lazio è un avversario difficile"

Si avvicina la trasferta al Complesso sportivo “La Borghesiana”, dove domenica la Carpisa Yamamay Napoli affronterà la Lazio per il secondo turno di Coppa Italia, la redazione di IamNaples.it intervista il mister della squadra azzurra Geppino Marino sulla condizione psico-fisica delle sue ragazze e sulle insidie della trasferta romana:

“Contro il Caira la squadra ha dimostrato di avere una sua identità di gioco, mostrando il carattere che  piace a me, tanta aggressività. Possiamo affermare che sul ritmo siamo già a buon punto. In alcuni momenti della partita, però, ci siamo adeguati al ritmo del Caira e ciò ha fatto si che la Carpisa non giocasse come gli avevo chiesto. Sono difetti che stiamo provando a correggere in questi giorni per non farci trovare impreparati alla sfida di domenica contro la Lazio. In queste settimane stiamo facendo test contro rappresentative maschili perché vogliamo confrontarci con realtà importanti, che ci possano mettere in difficoltà. Si tratta di una mia scelta, lo faccio per capire come stanno le mie calciatrici dal punto di vista fisico. Naturalmente sappiamo che i ritmi dei maschi sono di un livello molto alto, però, sono allenamenti psicologici per capire dove le ragazze possono arrivare, ma questo solo il tempo ce lo potrà dire. Contro la Lazio valuteremo le condizioni di Caramia e Filippozzi, si sono aggregate al gruppo da una settimana e sto cercando di recuperarle gradualmente; non avendo fatto il ritiro, purtroppo non possono già raggiungere il livello di condizione del gruppo. Le ragazze stanno bene fisicamente, è un segnale molto positivo a poche settimane dall’esordio in casa in campionato. I meriti vanno al preparatore atletico Armando Troisi che ha svolto nel ritiro di Serino un ottimo lavoro, gestendo al meglio i carichi atletici. Armando ed io veniamo dal mondo maschile e questi metodi di lavoro (G.P.S, Globally Positioning System, ndr) sono ormai all’avanguardia e li stiamo attuando nel calcio femminile. Se dovessero esserci dei buoni risultati, potremmo parlare d’innovazioni portate nel mondo del calcio femminile. Domenica alle ore 15,30 al complesso sportivo “La Borghesiana” di Roma avremo un test abbastanza difficile contro la Lazio, affronteremo una squadra di serie A1, importante e che ci darà del filo da torcere. Le romane, nonostante la retrocessione, in estate sono state ripescate e hanno l’entusiasmo giusto per fare bene. Vorranno inoltre riscattare la sconfitta ai rigori dello scorso anno, noi vogliamo dimostrare il nostro valore e sono sicuro che sarà una bella partita. E’ in dubbio Penelope Riboldi a causa della contusione rimediata al piede ma il nostro auspicio è di recuperarla per domenica pomeriggio. Sappiamo che è una pedina fondamentale per il nostro gioco e faremo di tutto per inserirla nell’undici titolare”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.