Fiorentina-Basilea 1-2: prestazione non esaltante di Sepe, sul primo gol…

Il portiere di proprietà del Napoli non è impeccabile in occasione del pareggio di Bjarnason

Paulo Sousa perde contro il suo passato ed il girone per la Fiorentina inizia in salita. Partita equilibrata, disturbata da un caldo opprimente. Sousa se la gioca con Kalinic di punta più Ilicic e Mati Fernandez a supporto. Problemi nel riscaldamento per Vecino e dentro in mezzo al campo Borja Valero accanto a Badelj. Nel Basilea Embolo affianca Janko in attacco. Pronti via e viola in vantaggio. Al 3′ infatti Roncaglia verticalizza per Kalinic che approfitta di un malinteso tra Suchy ed il portiere Vaclik per insaccare da terra. Gol sporco, ma ugualmente importante. Gli ospiti provano a rispondere con un sinistro da fuori di Lang, palla fuori di poco. Il gran caldo obbliga ad abbassare i ritmi fino alla fiammata di Embolo al 28′. Sepe respinge sicuro. La Fiorentina arretra il baricentro pensando soprattutto a non scoprirsi ed il primo tempo fila via senza ulteriori emozioni.

RIPRESA — Fuori Ilicic, toccato duro alla caviglia, dentro Babacar. Proprio il senegalese serve in profondità Blaszczykowski dopo tre minuti: ma il polacco, dopo aver superato Vaclik in uscita, calcia sul palo. La Fiorentina cresce ed ancora l’ex Dortmund serve Kalinic. La conclusione acrobatica non trova però la porta. Al 65′ la Fiorentina rimane in dieci. Gonzalo Rodriguez entra duro su Embolo, l’inglese Oliver non perdona e tira fuori il cartellino rosso. Contemporaneamente Astori è costretto ad uscire in barella dopo uno scontro aereo con Janko. Dentro Tomovic e Pasqual al posto dello stesso Astori e Mati Fernandez. Difesa rivoluzionata. Il Basilea ci crede e trova subito il pareggio. L’ex Pescara Bjarnason calcia dal limite, Sepe non è impeccabile. Palla prima sul palo, poi in rete. 1-1. La Fiorentina sbanda e gli svizzeri passano ancora con Elneny che trova il destro della vita dai 25 metri con la palla che si infila sotto l’incrocio. Finisce così con i viola stanchi e sconfitti. La prossima trasferta, in Portogallo contro il Belenenses, diventa già importantissima.
Fonte: gazzetta.it
Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.