Gruppo G: Ciro Mertens sfida Sua Maestà Inghilterra

Gruppo G: Ciro Mertens sfida Sua Maestà Inghilterra

Già al momento del sorteggio, a guardare la composizione del Gruppo G, era abbastanza chiaro che Inghilterra e Belgio l’avrebbero probabilmente dominato. Quello che, però, era forse lecito attendersi, è che a farlo fosse principalmente l’Inghilterra, se non altro per blasone e prestigio della federazione. In ogni caso, il Belgio sta tenendo fede all’etichetta di potenziale outsider del Mondiale e ora può dare un’ulteriore spallata agli scettici e uscire allo scoperto, gettando la maschera. D’altronde, in Russia 2018 si sono viste poche squadre con la qualità a disposizione del Commissario Tecnico Martinez, che può contare su una rosa eccelsa, in tutte le zone dal campo, partendo dal portiere, per finire con un reparto offensivo che combina forza, fantasia e velocità come poche altre formazioni del torneo. Come livello assoluto, ad esempio, il Brasile è certamente superiore, ma non è squadra come questo Belgio, che dà la sensazione di giocare come fosse un club, più che come una Nazionale. Un risultato che arriva da lontano, da quando questa nidiata di (ex) giovani è stata prima scoperta, e poi allevata, facendola crescere insieme fin dalle formazioni giovanili. Ora Martinez si ritrova un gruppo affiatato, composto da giocatori che hanno raggiunto il top anche singolarmente nei rispettivi club, che per intenderci giocano ad altissimi livelli nei principali campionati europei e mondiali. Basti pensare a Courtois e Hazard, colonne del Chelsea, passando per Lukaku, ariete del Manchester United di Mourinho, arrivando fino al nostro Ciro Mertens, che a Napoli ha trovato consacrazione definitiva come bomber, ma anche come leader assoluto. Sua, non a caso, quella che molti hanno eletto come miglior rete di tutti i Mondiali finora, il fendente che ha sbloccato la gara contro Panama, con una traiettoria a pallonetto, una specialità della casa molto nota e gradita ai tifosi napoletani. Da allora, per Mertens e i suoi compagni è stata una cavalcata inarrestabile: contro Panama è poi terminata 3-0, contro la Tunisia addirittura 5-2! E ora tocca all’Inghilterra, che dopo aver superato la Tunisia solo nel recupero (2-1), ha avuto la meglio su Panama con un nettissimo 6-1. Le due squadre arrivano all’epilogo finale del Gruppo G con gli stessi punti, ma anche con la stessa differenza reti, gli stessi gol fatti e subiti: insomma, pari in tutto. E se dovesse finire pari anche il match, allora a decidere la prima nel girone potrebbero essere addirittura i cartellini gialli! Al momento l’Inghilterra ne conta uno di meno rispetto al Belgio, dunque virtualmente è in testa, ma vedremo cosa succederà in campo giovedì prossimo. I bookmakers si mantengono cauti: il Belgio è leggermente favorito, ma la vittoria dei Diavoli Rossi è data a 2.6, mentre quella dell’Inghilterra si attesta a 2.9 (il pari è a 3). Il gol di Mertens nei 90′ è invece quotato 3.25: fossimo in voi ci faremmo un pensierino, perché Ciro ha dimostrato di avere il piede decisamente caldo. Per altro sono molti i siti specializzati che offrono bonus di benvenuto ai nuovi clienti, quindi potreste facilmente moltiplicare la potenziale vincita. Per maggiori informazioni e soprattutto per un’analisi dettagliata dei siti legali in Italia, clicca qui.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google