Italia, Quagliarella: “Serata indimenticabile, mi sono commosso. Ringrazio il c.t. Mancini e la Sampdoria”

"Sono riuscito a segnare anche due gol e dunque ci tengo a ringraziare i miei compagni"

Fabio Quagliarella, calciatore della Sampdoria ed ex attaccante del Napoli, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni della Rai nel post-partita di ItaliaLiechtenstein, match che l’ha visto trascinatore degli azzurri e autore di una doppietta: “È stata una bellissima serata, stupenda. Sono riuscito a segnare anche due gol e dunque ci tengo a ringraziare i miei compagni, che mi hanno incitato a fare il terzo. Li ho visti tutti a disposizione: è stata una serata indimenticabile. Ringrazio anche il pubblico presente questa sera, mi sono commosso e porterò sempre con me questi ricordi. Rinascita? È passato un po’ di tempo dall’ultima convocazione, in effetti. Ritornare a fare gol e dare una mano alla Nazionale è piacevole. L’età passa ma, non avverto gli anni e sto bene fisicamente. Sono davvero sereno, mi alleno con continuità ed è questo l’aspetto fondamentale. Ringrazio in primis la Sampdoria e il c.t. Mancini che mi ha dato questa possibilità. Primato nel girone? È una cosa fondamentale, partire bene è importante. Siamo l’Italia, è il passo che dobbiamo tenere. Possiamo solo migliorare”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.