Milan, Boban si scaglia contro Gazidis: “Non avvisarci su Rangnick gesto indegno per questo club”

Possibile guerra intestina tra i vertici rossoneri

Le acque in casa Milan si stanno agitando e di questo passo si va verso una vera e propria guerra intestina. Lo scenario che si sta delineando deriva da alcune dichiarazioni di Gazidis, il quale avrebbe fatto intendere come non ci fosse una divisione all’interno dei vertici rossoneri, alla quale è arrivata prontamente la replica del CFO ed ex calciatore rossonero Zvonimir Boban, che a La Gazzetta dello Sport ha dichiarato: “Unità d’intenti? Ci credevo… Per il bene di tutti serve subito un incontro con Elliott”.

Boban poi prosegue parlando del futuro del club, ad oggi avvolto da una nube di mistero: “Devono precisare obiettivi e budget. Ancora non sappiamo che margini avremo, nonostante i tagli. Ibra? Già oggi dovremmo affrontare il tema del suo rinnovo”.

E non è finita qui. In questa diatriba tra i vertici rossoneri c’è anche la questione Rangnick, allenatore-manager con cui Gazidis avrebbe avviato delle trattative senza passare per Boban e Maldini: Non avvisarci è stato irrispettoso e inelegante. Una cosa non degna di questo club“.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.