Nazionale, Lotito non ci sta: “È mio diritto stare con gli azzurri!”

Polemiche azzurre. Come potevano mancare. In assenza di angosce da campo (funziona la prima Nazionale di Antonio Conte), ecco spuntare voci e dissensi a proposito del presenzialismo di Claudio Lotito al seguito del gruppo: acanto a Tavecchio, in campo, in sala stampa e altrove, tanto da far ipotizzare persino malumori di certi giocatori, sorpresi dalla costante presenza del presidente della Lazio nel gruppo Italia.
Questioni in corso di discussione e alle quali ha replicato Lotito. Così. ”Mai entrato nello spogliatoio della Nazionale, né parlato con giocatori italiani o partecipato a pranzi con loro. E comunque sono un consigliere del comitato di presidenza della Figc e ho pieno diritto di stare al seguito del gruppo”.

ORIALI “NESSUNO SI È LAMENTATO” – “Non ho ricevuto lamentele da nessun giocatore sull’argomento. Siamo tutti concentrati su quello che dobbiamo fare. Da me non è venuto nessuno, non ho sentito nulla, nemmeno per interposta persona”‘. Così il team manager dell’Italia, Gabriele Oriali, a Coverciano, sui presunti malumori degli Azzurri per la presenza di Claudio Lotito. ”Abbiamo altro a cui pensare – ha aggiunto Oriali – io posso dire e ribadisco che nello spogliatoio, che e’ sacro, possono entrare solo persone con l’autorizzazione mia o di Conte, e io non ho ricevuto richieste in merito”. ”Non ho ricevuto lamentele da nessun giocatore sull’argomento – ha sottolineato Oriali riferendosi alla presenza di Lotito durante gli allenamenti degli Azzurri a Bari – . Siamo tutti concentrati su quello che dobbiamo fare ed e’ tanto. C’è un allenatore nuovo che esige massima attenzione e applicazione da tutti. Io nello spogliatoio ci sono stato sia prima che nel dopo gara. A fine partita qualcuno c’è stato, come l’ex presidente Matarrese che e’ venuto per una visita di cortesia. Da me non è venuto nessuno a lamentarsi, non ho sentito nulla nemmeno per interposta persona”. ”Non credo che questo sia un problema che possa disturbare la concentrazione dei giocatori – ha concluso il team manager -, e comunque non c’è solo Lotito ma anche altri presidenti e dirigenti, così come in un recente passato”.

 

Fonte: sportmediaset.it

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.