“Non sarò mai più l’ultimo della classe”, il racconto della storia del Napoli tra amore e vignette

De Giovanni: "I tifosi portano in alto il Napoli, rappresentano un'impresa"

“Non sarò mai più l’ultimo della classe”: questo è il titolo del libro del vignettista Giuseppe Avolio presentato quest’oggi alla libreria Mondadori di Piazza Trieste e Trento (Iamnaples.it è stato presente anche nel corso della prima presentazione del testo, Clicca qui per leggere l’articolo). Gli ultimi sette anni di storia azzurra descritti attraverso spassose vignette, intrise di un significato non poi tanto recondito, quale quello per cui il Napoli .è una “malattia”. Presenti alla manifestazione anche il noto scrittore Maurizio De Giovanni ed il giornalista, nonchè ex addetto stampa della S.S.C. Napoli, Gianluca Vigliotti.

Apre il dibattito Maurizio De Giovanni:
“I tifosi azzurri sono inclini al masochismo, amano soffrire, soprattutto dopo le vittorie si cerca sempre il pelo nell’uovo, attuando il concetto:’abbiamo vinto, però…’ Nel libro del mio amico Peppe ci sono molti personaggi che hanno fatto la storia di questi ultimi sette anni azzurri, quello che non è mai andato via è l’amore per questa maglia. Chi è innamorato non nota i difetti anzi, li rende caratteristici di quell’amore.  In questo libro non ci sono vignette ma giochi di facce, il Napoli per i tifosi è una cosa seria, ti fa cambiare l’umore a seconda del risultato.  De Laurentiis, che ha dei grossi meriti per la rinascita sportiva, espresse agli organi di stampa il concetto che negli ultimi venti anni non si era vinto nulla, per me sono i tifosi che portano in alto la squadra. Noi siamo un’impresa, nel mondo siamo sei milioni e questa squadra deve sempre lottare per il vertice, perché è il posto che gli compete. A fine anno il club azzurro ha un utile sempre in attivo e questo è un vanto per la società, però nessuno tra tecnici, giocatori o imprenditori, possono dire di essere i fautori unici di questi risultati”.
Interviene dunque il collega Gianluca Vigliotti:
“Dalle vignette di Peppe (l’autore n.d.r.) traspare una forte emotività, che viene immediatamente percepita dal lettore. L’opera racconta attraverso vignette la storia delle ultime sette stagioni della società partenopea e destino ha voluto che la presentazione si svolgesse pochi giorni prima dell’evento che segnerà l’apice sportivo del Nuovo Napoli, ovvero la sfida di Champions contro gli inglesi del Chelsea”.
Anche l’autore Giuseppe Avolio prende la parola:
 “Il progetto di questo testo nasce dal grande amore che nutro per i colori azzurri. Fin da bambino ho inziato a disegnare i tratti dei calciatori che hanno difeso in campo i vessilli del team partenopeo. Gli ultimi sette anni calcistici mi hanno poi particolarmente colpito e spinto con decisione a realizzare questa raccolta”.
Dai nostri inviati alla libreria Mondadori Antonio Fusco e Alessandro Sacco
STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.