Pistocchi: “Classe arbitrale italiana scadente. Col VAR si pensava di migliorare l’arbitro…”

Pistocchi: “Classe arbitrale italiana scadente. Col VAR si pensava di migliorare l’arbitro…”

Intervenuto come ospite telefonico a Radio Punto Nuovo, l’opinionista di Sport Mediaset Maurizio Pistocchi analizza il momento della classe arbitrale italiana, a suo giudizio di scarsa qualità: “In questo momento del campionato si sta facendo del facile populismo per tenere buona l’opinione pubblica. Cambiare le regole a campionato in corso, falserebbe il campionato e sicuramente non sarà autorizzata dall’IFAB. Dal punto di vista formale, sono d’accordo ad introdurre il challenge. Il punto è una classe arbitrale scadente e ieri Valeri l’ha dimostrato, un arbitraggio sbagliato con entrambe le squadre. All’AIA mancano buonsenso e credibilità”.

Episodi controversi anche in Milan-Juventus di ieri, condannati dallo stesso Pistocchi: Col VAR si pensava di migliorare l’arbitraggio, invece va sempre peggio. Calcio di rigore di ieri inesistente, c’era invece quello di Kessie su Cuadrado per la gomitata. Noto il disamore della gente, un distacco nei confronti dello sport che in Italia è sempre stato il più amato. Ciò che mi lascia esterrefatto è come vengano fatto errori sesquipedali”.


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google