Processo Ciro Esposito, il Comune di Napoli sarà parte civile

Processo Ciro Esposito, il Comune di Napoli sarà parte civile

Come riferisce l’edizione odierna de Il Mattino, dopo il lutto cittadino e i funerali, adesso è il momento in cui si chiede giustizia per Ciro Esposito. La città di  Napoli si è subito schierata con la famiglia del ragazzo, e in vista del processo sui fatti del 3 maggio, ilsindaco De Magistris, insieme alla giunta, ha annunciato che il comune sarà parte civile. Con questa scelta, il primo cittadino ha messo in pratica ciò che ha detto ai funerali di Ciro, quindi costituendosi parte civile, il comune cercherà non solo di fare giustizia, ma anche di sollevare le responsabilità di chi ha curato l’ordine pubblico quella sera. Chi ha sbagliato deve andare via. De Magistris non è d’accordo neanche con le parole di Alfano che aveva dichiarato che certe situazioni non potevano essere previste, e chiede anche l’intervento del Presidente de Consiglio.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google