Repubblica – Preso l’assassino dell’arbitro Daniele De Santis: è uno studente, ex coinquilino

Il giovane arbitro era appena andato a vivere lì con la compagna Eleonora, anche lei vittima dell'agguato

Omicidio Daniele De Santis, l’edizione online di Repubblica svela alcuni dettagli. Su tutti, quello della cattura dell’assassino del giovane arbitro: “C’è un presunto omicida che ha progettato a lungo e tutto nei dettagli, ma ancora non c’è un movente per il duplice omicidio del giovane arbitro ed Eleonora, i due fidanzati uccisi barbaramente con decine di coltellate nella casa dove si erano appena trasferiti, il 21 settembre scorso a Lecce.

L’assassino sarebbe Antonio De Marco, studente di 21 anni di Scienze Infermieristiche. E’ di Casarano, paese della provincia, ma fino allo scorso agosto “era stato un coinquilino” perché aveva abitato in affitto in una stanza nella casa che poi Daniele De Santis aveva deciso di ristrutturare per andarci a vivere con Eleonora. Il 21enne avrebbe progettato di immobilizzare i due fidanzati per seviziarli e, infine, di lasciare una scritta a suggello del suo gesto. E’ quanto emergerebbe dalle indagini dei carabineri”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.