Serie B, Bologna-Avellino 1-1. Pareggio pesante a Bologna, ma Avellino fuori dalla zona play-off

Termina con il risultato di 1-1 il match tra Bologna ed Avellino valevole per il 40esimo turno della Serie B. Pareggio importante per gli uomini di Rastelli in quel di Bologna, risultato che consente agli irpini di rimanere in scia di Pescara e Livorno, anche se momentaneamente fuori dalla zona play-off. Prime battute di gioco a tinte rossoblù, con gli uomini di Delio Rossi, all’esordio sulla panchina del Bologna, che prendono in mano il pallino del gioco cercando di aprire la difesa irpina con baricentro alto e scambi corti. Prima mezz’ora piuttosto bloccata, con poche occasioni e sostanziale equilibrio. È l’Avellino però a dimostrare maggiore solidità difensiva e organizzazione tattica. Gli uomini di Rastelli sono bravi a chiudere gli spazi e a ripartire in velocità, trovando il vantaggio al 35′ con Sbaffo, bravo a punire sottoporta una difesa felsinea tutt’altro che reattiva e a finalizzare una bella azione condotta sull’out sinistro dal tandem Zito-Visconti. Nella ripresa è un altro Bologna. Con gli ingressi di Acquafresca e Matuzalem, il Bologna prova a spingere il piede sull’acceleratore per cercare il pareggio, andandoci vicino al 48’con il neoentrato Acquafresca. Sul capovolgimento di fronte, un errore del giovane difensore rossoblù Ferrari libera al tiro D’Angelo, che con una conclusione mancina al volo sfiora il palo alla destro di Da Costa. Buchel si divora il gol dell’ 1-1 prima di trovare il pareggio con un colpo di testa in tuffo su cross di Ceccarelli. Al 62′ un ingenuo Arini abbatte Acquafresca in area, ed è rigore per il Bologna. Sul dischetto si presenta lo stesso Acquafresca che si fa neutralizzare la conclusione dall’ottimo Frattali. Il Bologna continua a spingere, ma non riesce a trovare varchi nella ben organizzata difesa dell’Avellino. Nel finale di partita è l’Avellino a farsi pericoloso con Ely, che con un colpo di testa su corner sfiora il 2-1. All’89’ il Bologna resta in 10 per l’espulsione di Ceccarelli. È uno degli ultimi sussulti di una gara vibrante.

A cura di Rosario Vitiello

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.