Serie B, Crotone – Avellino 2-0: Ely da Horror, Ciano da Oscar

Avellino in crisi: solo panchina per Dezi

Al Crotone basta una doppietta di Ciano per aver ragione di un Avellino fortemente rimaneggiato: indisponibile Castaldo; fuori Zito per scelta tecnica. Due pareggi ed una sconfitta: questo il bottino raccolto da Crotone ed Avellino nelle ultime uscite in campionato. Eppure i ragazzi di Rastelli cominciano meglio il match: l’Avellino ha una buona occasione al 9′ con Comi che di testa manda di poco alto. I calabresi rispondono con Balasa, che prova il traversone in area per due volte. Comi e Trotta duettano senza trovare il varco giusto. Al 17′ Matute prova a scuotere i rossoblù chiedendo il filtrante da Ciano che però sbaglia la misura del passaggio. L’Avellino si rivede al 23′ con D’Angelo che cerca Comi a centro area: provvidenziale l’anticipo di Ferrari. Il difensore calabrese diviene protagonista al 38′: Ely lo cintura in area e Nasca indica il dischetto senza esitazioni; dagli undici metri Ciano fa 1-0 arrivando così a 15 gol stagionali. Rastelli alla ripresa manda in campo Zito e l’ex Stabia subito impegna Cordaz centralmente. Maiello & co. provano a sfruttare gli spazi che l’Avellino concede: break di Ciano al 55′ che ruba palla a Chiosa e serve Stoian che manca di poco il primo palo con un destro a giro. Un giro d’orologio ed il Crotone sigla il 2-0: azione di Martella sulla sinistra che manda palla in area, Frattali ed Ely la combinano grossa, col difensore brasiliano che cicca il pallone permettendo all’ex attaccante del Napoli di siglare la prima doppietta in questo campionato. In campo c’è una sola squadra: Maiello prova il colpo del 3-0 ma il gioco è fermo per posizione irregolare. Al 78′ lo stesso centrocampista si fa male al piede sinistro ed è costretto a lasciare il terreno di gioco. I lupi provano a rendersi pericolosi ma i tentativi sbattono su Cordaz: l’ex portiere del Cittadella è superlativo all’87’ nel respingere fuori un traversone teso di Almici per l’ultimo sussulto irpino.
Tre punti importantissimi per il Crotone, Avellino momentaneamente raggiunto dal Livorno. Ottima la prova di Ciano, buona quella di Maiello che si rende utile in fase di non possesso: utile negli inserimenti, gioca una partita di sacrificio e corsa interrotta anzitempo da un colpo al piede, mentre Dezi resta a guardare in panchina la buona prova dei suoi compagni. Brutta prestazione dell’Avellino: i playoff sono a portata di mano ma quattro partite senza vittorie cominciano ad essere pesanti.

Francesco Gambardella

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.