[VIDEO] L’angolo della Premier: Van Persie incorona lo United campione d’Inghilterra!

La tripletta dell'olandese vale il 20esimo titolo per i Red Devils. Il Chelsea pareggia. Reading e Qpr oramai spacciate

Sono servite trentaquattro giornate quest’anno al Manchester United di Sir Alex Ferguson per vincere per la 20esima volta nella sua storia la Premier League. A farne le spese nel Monday-night è il mal capitato Aston Villa, vittima sacrificale della serata di festa che ha visto Robin Van Persie mattatore del match con una tripletta realizzata nel 3-0 finale (portandosi a quota 24 reti in campionato). In meno di un anno, quindi, i Red Devils si riprendono quel titolo perso l’annata scorsa all’ultima giornata contro i cugini del City. Trofeo numero 38 per Sir Alex Ferguson. In occasione della sua “prima volta” nella stagione 92/93 presenziava in rosa anche Ryan Giggs, autentico “vecchietto prodigio” capace di fare ancora la differenza oggigiorno tra i giovani compagni di squadra. I sedici punti di vantaggio dai cugini del Manchester City, sconfitti 3-1 “White Hart Lane” contro il Tottenham, la dicono tutta riguardo la netta superiorità mostrata quest’anno dalla capolista. I cugini, nonostante il momentaneo vantaggio di Nasri, si piegano ad un quarto d’ora dal termine in seguito alle reti di Dempsey, Defoe e Bale. Questa vittoria per gli uomini di Villas Boas è fondamentale per continuare ad alimentare speranze di qualificazione per la prossima Champions League, visto il distacco di un solo punto dal Chelsea. I Blues,infatti, pareggiano 2-2 all’”Anfiel Road” contro il Liverpool a seguito di una gara dominata per ampi tratti, equilibrata solo al 90’ grazie ad un acuto di Suarez. Al terzo posto continua la striscia positiva dell’Arsenal (nonostante una gara in più rispetto le altre), capace di imporsi di misura in casa del Fulham (penalizzato dall’espulsione di Sidwell) grazie ad una rete di Mertesacker. L’Everton capitola per 1-0 contro il Sunderland di Paolo Di Canio in seguito alla rete di Sessègnon, permettendo al team dell’allenatore italiano di mettere le mani sulla salvezza (quasi certa). In zona retrocessione si aspetta solo la condanna matematica per la retrocessione di Reading e Qpr, sconfitte rispettivamente da Norwich e Stoke City. Il Wigan rimane tuttora ancorato al terz’ultimo posto in seguito alla sconfitta rimediata sul campo del West Ham per 2-0. Il Newcastle guadagna un prezioso punto sul campo del West Bromwich. Pareggio a reti inviolate tra Swansea e Southampton.

Risultati 34° turno e Classifica:

20/04/2013
15:00 Fulham FC Arsenal FC 0:1 (0:1)
15:00 Norwich City Reading FC 2:1 (0:0)
15:00 Queens Park Rangers Stoke City 0:2 (0:1)
15:00 Sunderland AFC Everton FC 1:0 (1:0)
15:00 Swansea City Southampton FC 0:0 (0:0)
15:00 West Bromwich Albion Newcastle United 1:1 (0:1)
15:00 West Ham United Wigan Athletic 2:0 (1:0)
21/04/2013
13:30 Tottenham Hotspur Manchester City 3:1 (0:1)
16:00 Liverpool FC Chelsea FC 2:2 (0:1)
22/04/2013
20:00 Manchester United Aston Villa 3:0 (3:0)
# Team M. V P D goals Dif Pt.
1 Manchester United, England Manchester United 34 27 3 4 78:35 43 84
2 Manchester City, England Manchester City 33 20 8 5 59:30 29 68
3 Arsenal FC, England Arsenal FC 34 18 9 7 65:35 30 63
4 Chelsea FC, England Chelsea FC 33 18 8 7 66:35 31 62
5 Tottenham Hotspur, England Tottenham Hotspur 33 18 7 8 58:41 17 61
6 Everton FC, England Everton FC 34 14 14 6 51:38 13 56
7 Liverpool FC, England Liverpool FC 34 13 12 9 61:42 19 51
8 West Bromwich Albion, England West Bromwich Albion 33 13 6 14 43:44 -1 45
9 Swansea City, Wales Swansea City 33 10 12 11 43:42 1 42
10 West Ham United, England West Ham United 34 11 9 14 40:47 -7 42
11 Fulham FC, England Fulham FC 34 10 10 14 44:52 -8 40
12 Southampton FC, England Southampton FC 34 9 12 13 47:54 -7 39
13 Norwich City, England Norwich City 34 8 14 12 33:53 -20 38
14 Sunderland AFC, England Sunderland AFC 34 9 10 15 38:45 -7 37
15 Stoke City, England Stoke City 34 8 13 13 30:41 -11 37
16 Newcastle United, England Newcastle United 34 10 7 17 43:60 -17 37
17 Aston Villa, England Aston Villa 34 8 10 16 36:63 -27 34
18 Wigan Athletic, England Wigan Athletic 33 8 7 18 37:60 -23 31
19 Queens Park Rangers, England Queens Park Rangers 34 4 12 18 29:56 -27 24
20 Reading FC, England Reading FC 34 5 9 20 37:65 -28 24
Champions League
Champions League Quali.
Europa League Quali.
Relegation
Gilberto D’Alessio
Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.