Xavier Jacobelli: “Tavecchio? No, grazie. Chi fa gaffe razziste non può diventare il presidente della Figc”

Cominciamo male. Malissimo. La gaffe razzista di Tavecchio è imperdonabile, inaccettabile, ingiustificabile e a poco servono le pezze che il candidato presidente della Figc ha cercato di mettere per riparare a una sortita che più infelice non sarebbe potuta essere. Cercando addirittura di negare se stesso, ma basta dare un’occhiata al video che trovate fra i correlati per rendervi conto di quanto l’audio inchiodi il Numero Uno dei Dilettanti.

Il razzismo è un cancro dello sport, Fifa e Uefa lanciano in continuazione campagne contro la discriminazione e Tavecchio cosa fa? Spara queste corbellerie: “Le questioni di accoglienza sono un conto, le questioni del gioco sono un altro. L’Inghilterra individua i soggetti che entrano, se hanno professionalità per farli giocare. Invece noi in Italia diciamo che Optì Pobà è venuto qua, che prima mangiava le banane, adesso gioca titolare nella Lazio e va bene così… In Inghilterra deve dimostrare il suo curriculum e il suo pedigree”. E queste sono le parole del futuro presidente della federazione 4 volte campione del mondo, 1 volta campione europea e olimpica, vicecampione europea in carica.
Non pago, Tavecchio ha cercato di rimediare tentando addirittura di smentire se stesso: “Le banane? Non mi ricordo neppure se ho usato quel termine…”.
Non mi ricordo? Ma Tavecchio pensa che siamo tutti scemi? In un Paese normale, chi fa gaffe razziste non può fare il presidente della Figc. Ma questo, lo sappiamo, non è un Paese normale.

 

 

Fonte: Xavier Jacobelli per calciomercato.com

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.