Basket Napoli, Una poltrona per due…

Quelle che stanno per arrivare saranno settimane decisive per il ritorno del basket a Napoli.
La Napoli Basketball Srl dopo aver richiesto la wild card lavora per mettere insieme adesioni e sponsor per supportare il progetto ma è sempre calda la pista che porta al trasferimento di Sant’Antimo a Napoli con annesso cambio di denominazione.

 

La Napoli Basketball dopo aver trovato l’accordo con il Pontano ha l’arduo compito di reperire le risorse necessarie per approntare un budget in grado di coprire senza affanni una stagione di Legatre, o A di Sviluppo, e nello stesso tempo deve convincere la federazione di avere i requisiti in termini di solidità del progetto per usufruire della wild card. Nonostante il lavoro instancabile dei fautori del progetto appare francamente difficile convincere i potenziali sponsor ed i tifosi ad investire per una Legatre quando in mano al momento si ha solo un titolo di C dilettanti. Lo staff che fa capo a Salvatore Calise continua a lavorare ed è fondamentale precisare che il progetto partirà solo se ci saranno le dovute coperture finanziarie, dovrebbe trattarsi di una cifra non lontana da 700/800.000 euro.
E’ sempre d’attualità la pista Sant’Antimo, molto gradita alla federazione vista la solidità della società, ma patron Cesaro dopo le dichiarazioni rilasciate ad un noto quotidiano ha scelto il profilo basso anche in vista dei play-off promozione che avranno inizio domenica prossima.
Sant’Antimo ha già ottenuto l’accesso alla prossima Legatre ma si presenta alla post season come mina vagante alla luce di un girone di ritorno a ritmi vertiginosi. La promozione in Legadue porterebbe ad un automatico trasloco nel capoluogo ma la promozione (sul campo o d’ufficio visto la posizione debitoria di molte società di Legadue) non sarà condizione necessaria per il trasferimento che escluderebbe di fatto l’assegnazione della wild card alla Napoli Basketball.
Bisogna sperare che i due progetti non finiscano per ostacolarsi ed elidersi perché gli appassionati della palla a spicchi l’anno venturo vogliono avere una squadra per la quale fare il tifo.

Christian Andrisani

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.