BpMed a Chieti per la vittoria

Una corazzata sulla strada del Sant’Antimo. Dopo la prima vittoria di stagione in Legadue che ha allontanato la crisi e fatto tornare il sereno, il team del presidente Aniello Cesaro oggi alle 18,15 affronta con animo un pizzico più leggero il match quasi proibitivo che l’attende a Reggio Emilia contro la Trenkwalder (diretta radio su Club91) una delle big conclamate del campionato reduce dalla roboante vittoria (91-43) contro Pistoia. La squadra di Di Carlo ha comunque il vantaggio di non avere nulla da perdere e di potersi dunque esprimersi secondo le sue migliori caratteristiche. Sul fronte reggiano, occhio agli esterni americani Dawan Robinson e Donell Taylor, mentre sotto canestro l’ex nazionale Roberto Chiacig contribuisce con punti e rimbalzi. «Andiamo a Reggio Emilia molto carichi dopo la prima vittoria in campionato, ma ben consapevoli di affrontare una squadra di alto profilo con una grande esperienza a questi livelli e che sta attraversando un fantastico momento di forma» spiega il gm Peppe Liguori.
Trasferta ostica ma non impossibile per la BpMed che oggi alle 18 al PalaCus di Chieti contro la Bls, ha la chance di piazzare un blitz che le consentirebbe di tenere a distanza di 4 punti le inseguitrici del suo girone di Dna, Ferentino e Capo d’Orlando. 12ma giornata del campionato e sesta trasferta stagionale, con un più che lusinghiero bilancio: 4 vittorie e una sola sconfitta in Sicilia. «Ma non dobbiamo sottovalutare Chieti, che ha già battuto Perugia e Ferentino: sarà una partita difficile» è il pensiero di Bartocci. Chieti ha nel roster il play Stefano Rajola, che ha vestito la canotta della Di Nola e della Pompea dal 1999 al 2003 conquistando una promozione in serie A, e il pivot Emanuele Rossi, miglior rimbalzista del campionato davanti ad Andrea Iannilli. Prevista la presenza di un nutrito gruppo di tifosi napoletani, cui è stato riservato un settore del palasport di Chieti. Diretta radio sul sito della società (www.napolibasketball.it) e match visibile in streaming da lunedì sul portale GoldWebtv.
In A1 donne, Pozzuoli a caccia del riscatto sul parquet di Alcamo (ore 18) dopo la beffarda sconfitta casalinga di sette giorni fa con la corazzata Taranto che ha lasciato l’amaro in bocca. Le flegree sono favorite, hanno un roster superiore, ma per sbancare il palasport siculo occorrerà comunque una gara di spessore.

ANTICIPO A2. Nell’anticipo al Palabarbuto in A2 donne, il Vomero ha regolato senza problemi il Defensor Viterbo 65-47. Protagonista Milena Tomova con 19 punti e 15 rimbalzi. Oggi, la Saces, rischia invece un altro stop a Orvieto.

 

La Redazione

P.S.

Fonte: Il Mattino

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.