BpMed al lavoro per i playoff: fa paura la lunga sosta

La BpMed non si accontenta. Anche a Trento i napoletani non hanno tirato i remi in barca chiudendo la stagione regolare con l’ennesima vittoria, la n.27 contro solo 7 sconfitte. In più: seconda miglior difesa del campionato, 11 vittorie su 12 contro squadre del Nord, primato nel girone Sud con 5 turni d’anticipo. Leader degli azzurri: Bernardo Musso che chiude il campionato al primo posto per punti segnati (19.8); assist (4.24) e nella categoria valutazione (23.83). L’argentino è anche nella top 20 dei rimbalzi (6.65), dove la seconda piazza è occupata da Andrea Iannilli (9.9, accompagnati da 10.3 punti e da 2.65 assist). Ora toccherà aspettare 20 giorni per rivedere in campo i napoletani, visto che il calendario prevede una lunga sosta per le prime classificate delle Division. Cosa che fa infuriare Bartocci. «Il 6 maggio partono i playoff e aspettiamo la vincente fra Trento e Casalpusterlengo – spiega il tecnico – ma abbiamo già iniziato il lungo cammino di preparazione: sarà fondamentale tenere alta la tensione anche se purtroppo far passare tre settimane tra la regular season e i playoff è un errore. Ma non possiamo farci nulla queste sono le regole: il nostro compito è non mollare la presa».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.