BpMed Napoli: Bari e l’ex Morena. Bartocci: “Attenti ai loro contropiedi

Nella notte della befana, la BpMed Napoli è pronta a tornare sul parquet del PalaBarbuto per affrontare la Liomatic Group Bari, in quello che sarà il primo incontro del 2012 nonché l’ultima giornata del girone d’andata della DNA. Gli azzurri, reduci da due vittorie consecutive, arrivano all’incontro contro l’ottima Bari, capace di battere sia Ferentino che Capo d’Orlando, molto carichi grazie all’intenso programma di allenamento di coach Bartocci e del suo staff. Dal 28 dicembre, infatti, i napoletani si sottopongono ad una doppia seduta di allenamento per riprendere la migliore forma, dopo la sosta natalizia, e per limare alcuni aspetti tattici.
Il tecnico dei partenopei, Maurizio Bartocci, presenta così l’incontro: “Dobbiamo restare focalizzati sulla partita e pensare a battere il nostro avversario. Bari è una squadra con giocatori dalla grande esperienza e che è stata in grado di battere squadre ben attrezzate come Ferentino, Capo d’Orlando e Trento. I pugliesi giocano una pallacanestro veloce e rapida, dobbiamo essere bravi a fermare il loro contropiede ed evitare di concedere tiri facili. Sarà fondamentale scendere in campo con l’atteggiamento giusto, consapevoli che una vittoria potrebbe rappresentare un passo avanti per la nostra società”.

Quella con il Cus Bari, sarà una partita particolare per vari aspetti. La BpMed, infatti, vincendo la partita si assicurerebbe la partecipazione alle final four della Coppa di Lega e in più tutto il pubblico napoletano avrà la possibilità di riabbracciare il grande Mimmo Morena, attesissimo ex di turno. Per l’ex capitano azzurro sarà la prima volta da avversario dopo sei anni di assenza dalla città partenopea.  “Con lui abbiamo condiviso grandissime emozioni e tanti ottimi risultati”, ricorda Bartocci. “Quel Napoli Basket ha fatto la storia recente della pallacanestro cittadina, sfiorando lo scudetto. Morena è un giocatore di qualità, che ancora oggi ha tanta voglia di fare bene”.

Come già anticipato nei giorni scorsi, la società del presidente Calise nella speranza di ritrovarsi una buona cornice di pubblico, ha scontato i prezzi dei propri tagliandi (8€ per la curva, 10 per la tribuna centrale e 20 per il parterre) e offerto la possibilità di poter acquistare un biglietto, per ogni biglietto acquistato, valido per la prossima partita con Fabriano al costo di 1€.

Si ricorda che sarà possibile seguire l’incontro, a partire dalle ore 20:30, attraverso la radiocronaca tramessa dalla webradio della società e con la Diretta Testuale di PallacanestroNapoli.it, a cura del direttore Enrico De Pompeis, che sarà riportata anche sul nostro sito, IamNaples.it.

Ecco le formazioni e la coppa arbitrale (Clicca per ingrandire):

Servizio a cura di Enrico De Pompeis

Tufano>
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google