ESCLUSIVA – Bartocci: “Abbiamo portato a casa i due punti ma dobbiamo migliorare in difesa”

La BpMed Napoli Basketball, dopo le due vittorie in campionato, incarna ciò che il suo principale artefice, il coach Maurizio Bartocci,  ha sempre sostenuto: “Se giochiamo come sappiamo, la nostra squadra può giocarsela con tutti”. In effetti, in queste due partite, Napoli ha mostrato, allo stesso tempo, di poter controllare le partite quando i suoi registi riescono ad impostare un buon ritmo ed un gioco con buona velocità ma anche di andare in panne e di subire parziali quando l’intensità difensiva si abbassa. Ne abbiamo parlato con il coach azzurro, Maurizio Bartocci, in un’intervista rilasciataci questa mattina.

Quella di sabato è stata una partita dall’andamento piuttosto altalenante, a tratti avevate il pieno controllo della partita mentre in altri momenti soffrivate non poco di intensità. “E’ vero, questa dell’intensità è una delle cose che abbiamo pagato maggiormente. Eravamo un po’ fermi sulle gambe e mancavamo di intensità, ciò ci ha penalizzato fortemente contro una squadra atletica come Santarcangelo che fa della velocità e del ritmo le sue armi principali. La prova è stata nei punti subiti alla fine del primo tempo (47), non dovevamo permetterlo. Alla fine, però, siamo tornati ad avere un buon ritmo ed abbiamo portato i 2 punti a casa”.

Questa volta, rispetto al debutto con Pavia, sono arrivati ottimi segnali anche dagli under ed in particolare modo da Rotondo e Guastaferro. “Sono stati molto bravi e sono sicuro che si faranno trovare sempre pronti ogni volta che saranno chiamati in causa. Ho sempre detto, dall’inizio della stagione, che in questo campionato le squadre che avranno i migliori under saranno in grado di vincere più partite”.

Ti aspettavi di trovarti a punteggio pieno dopo le prime due giornate? “No non me lo aspettavo. Questa squadra è tutta da scoprire sia nel rendimento che nella qualità, ci sono tante cose da fare ed anche i ragazzi se ne sono resi conto. Si abbiamo vinto due partite, ma le battaglie da fare sono tantissime e quindi dobbiamo solo pensare a lavorare”.

Domenica arriva Firenze, sulla carta un’altra squadra che potrebbe essere alla vostra portata, cosa ti aspetti? “Io dico sempre che siamo artefici del nostro destino. Se giochiamo con intensità e con la cattiveria giusta allora possiamo giocarcela con tutti. E’ un campionato molto equilibrato e i risultati che abbiamo visto ci dimostrano che un calo d’intensità può essere fatale per tutti.”

Ringraziando coach Bartocci per il suo intervento ricordiamo a tutti i lettori che è possibile vedere la partita tra Angels Santarcangelo-BpMed Napoli in streaming direttamente sul sito ufficiale della società cliccando nell’apposita sezione “Rivedi le Partite”.

Servizio di Enrico De Pompeis

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google