Morena: “Che bello tornare a Napoli! La BpMed avversario di primo livello”

L’Ex capitano del Basket Napoli, Mimmo Morena, ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale Vanenbo, circa l’imminente incontro con la BpMed Napoli. Ecco quanto raccolto da Iamnaples.it:

I ricordi dell’esperienza Napoletana?: “Sicuramente la Coppa Italia e tutte le stagioni giocate ad altissimo livello ma soprattutto aver indossato la maglia di Napoli in giro per l’Italia a testa alta e anche l’ottimo rapporto con i tifosi”

Giovedì tornerai a napoli da avversario, le tue sensazioni?:“Sinceramente ci sono mille sensazioni che provo e proverò, manco da molti anni a Napoli e dal Palabarbuto che per tantissimi anni è stata la mia casa, ci sono tantissime emozioni che mi passano nella mente e nel cuore, sarò sicuramente emozionato appena metterò piede sul parquet, poi una volta alzata la palla a due sarò superconcentrato sulla mia attuale squadra che è il Cus Bari.”

Napoli vincendo giovedì si qualifica matematicamente alle Final Four di Coppa Italia, ti aspettavi un inizio di campionato così positivo per la squadra di Coach Bartocci?: “ Quando mi fu chiesto della squadra fatta da Napoli, risposi che aveva allestito un roaster di primissimo livello e fino ad ora non mi sono sbagliato. E’ un team allenato da un ottimo allenatore nonché amico che è Maurizio Bartocci, con una rosa di giocatori davvero competitiva.”

Napoli-Bari che partita sarà? E chi temi della squadra partenopea?: “ Sarà una partita sicuramente aperta a qualsiasi risultato, Napoli vuole le Final Four, Bari invece cercherà di chiudere il proprio girone in testa approfittando di un passo falso di Chieti, di sicuro tutta la squadra partenopea è da temere, noi non sottovalutiamo nessuno, Musso che è il miglior realizzatore va tenuto sott’occhio ma siccome ci sono giocatori capaci di grandi numeri, la partita va preparata su tutti”

Infine, se arriva una chiamata di Napoli in estate, che fai?:“Sinceramente vivo da 5 anni ad Ostini con la mia famiglia e ci troviamo benissimo, bari mi ha dato una grande opportunità e sono orgoglioso di far parte di questo progetto, mi farebbe un piacere enorme ricevere la proposta, sono dell’opinione di “Mai dire Mai” però bisogna considerare tanti aspetti anche perché sono in là con gli anni e come dicevo viviamo in Puglia stabilmente, però una chiamata sarebbe ben lieta e poi si vedrebbe”.

La Redazione
S.D. 

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google