Napoli Basketball, che cifre per Musso: “Pronti per il ciclo di ferro”

Cento punti nelle ultime quattro partite, 31 soltanto nell’ultima, quella vinta dal Napoli Basketball a Ruvo, che ha segnato la quinta affermazione consecutiva della squadra di Maurizio Bartocci. Per Bernardo Musso è un periodo d’oro: in Puglia il numero 5 azzurro ha sfoderato la seconda miglior prestazione stagionale in termini realizzativi (aveva fatto meglio soltanto a Trieste, 32 punti), nelle differenti graduatorie statistiche è sempre al vertice: miglior giocatore della Dna per punti realizzati a partita (19.8) e nella classifica valutazione (23), secondo nella categoria assist (3.5 a gara) e persino 17esimo in quella rimbalzi (7). “Fa piacere, ci mancherebbe, ma la cosa più importante è che la squadra abbia ricominciato a vincere con continuità dopo un periodo poco fortunato”, dice l’argentino. “A Ruvo siamo stati perfetti nel primo quarto ma poco brillanti nel secondo, serve più costanza nel corso dell’intera partita anche in vista del ciclo di ferro che ci attende”. Domenica al PalaBarbuto arriva Torino, seconda nella Divisione Nord-Ovest e avversario degli azzurri nella semifinale di Coppa Italia. “Non potremo permetterci gli alti e bassi di Ruvo, quella piemontese è una squadra costruita per vincere e finora l’ha dimostrato. Ma noi vogliamo continuare a fare bene e non abbiamo intenzione di fermarci davanti al nostro pubblico”.

Intanto è già partita la prevendita per il match di domenica 22 con Torino: il costo dei tagliandi, acquistabili in prevendita sul sito www.boxol.it oppure presso le ricevitorie Go2 (l’elenco su www.go2.it), è di 8 euro per la curva (5 ridotti), 10 per la tribuna centrale (7) e 20 per il parterre.

Fonte: Napoli Basketball

La Redazione
S.D. 

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google