L’angolo della Ligue 1: Balotelli trascina il Nizza, i rossoneri risorgono e rifilano un inatteso poker al Monaco

L’angolo della Ligue 1: Balotelli trascina il Nizza, i rossoneri risorgono e rifilano un inatteso poker al Monaco

Nel corso della quinta giornata del Campionato di Ligue 1, il PSG ha travolto il Metz in trasferta per 5-1: gli uomini di Emery sbloccano il match al 31’ con Cavani, ma una reazione d’orgoglio dei padroni di casa portat al goal del pareggio di Riviere dopo appena sei minuti. Nella ripresa, un episodio spezza gli equilibri che fino a quel momento si erano visti in campo: al 56’, infatti, Assou-Ekotto viene espulso dal signor Desiage per un’entrata scomposta e a dir poco pericolosa su Mbappé. L’inferiorità numerica si fa sentire eccome per il Metz, che da quel momento non riesce più ad arginare la manovra offensiva dei parigini: gli ospiti infatti siglano in meno di mezz’ora ben quattro reti con Mbappé al 59’, Neymar al 69’, ancora Cavani al 75’ e infine Lucas all’87’. La gara termina dunque con l’eloquente vittoria esterna del PSG, che si porta in vetta alla classifica in solitaria, anche grazie alla clamorosa sconfitta rimediata dal Monaco contro il Nizza.

Dopo un inizio di stagione da dimenticare, infatti, i rossoneri di Francia battono 4-0 in casa il Monaco, portandosi in vantaggio già al 6’ con Balotelli, che da self-made man si procura un rigore per poi concretizzarlo. Il Nizza sfrutta gli errori e il baricentro molto alto del Monaco per ripartire rapidamente in contropiede: al 18’, sull’ennesima palla persa dai calciatori di Jardim, Saint-Maximin serve in profondità Plea, che si invola indisturbato nella metà campo avversaria e, rientrato sul destro, trova la conclusione vincente. Nella ripresa, il Nizza non si placa e continua a spingere sull’acceleratore, coadiuvato dalle disattenzioni del difensori ospiti: al 60’, uno splendido cross basso di Souquet, proveniente dall’out di destra, consente a Balotelli di battere da posizione ravvicinata Subasic, mettendo a segno la doppietta personale. Nel finale di gara (precisamente all’85’), Ganago, che è subentrato proprio a Balotelli, cala il poker, ricevendo palla da Lees Melou, sfruttando le immense praterie che il Monaco concede in difesa e depositando il pallone in rete. Battuta d’arresto, dunque, per il Monaco, che resta a 12 punti (a -3 dal PSG capolista), mentre il Nizza di Favre lancia segnali positivi e prova a risalire la china della classifica.

Risultati:

Marsiglia – Rennes 1-3

Lione – Guingamp 2-1

St. Etienne – Angers 1-1

Caen – Dijon 2-1

Montpellier – Nantes 0-1

Strasburgo – Amiens 0-1

Troyes – Tolosa 0-0

Nizza – Monaco 4-0

Metz – PSG 1-5

Lilla – Bordeaux 0-0

 

Classifica:

PSG 15

Monaco 12

Lione 11

St. Etienne 10

Bordeaux 9

Caen 9

Angers 7

Nantes 7

Tolosa 7

Marsiglia 7

Nizza 6

Guingamp 6

Amiens 6

Rennes 5

Troyes 5

Lilla 5

Montpellier 4

Strasburgo 4

Dijon 4

Metz 0

 

 

A cura di Mariano Menna

 

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google