UFFICIALE – Villarreal, preso Emery al posto di Calleja dopo il miracolo 5° posto

Il tecnico, dopo aver risollevato il Sottomarino Giallo, cede il posto al più esperto e "re dell'Europa League"

A Vila-real, 60 km a nord di Valencia, ma provincia della vicina Castellon de la Plana, hanno deciso di prendere il Milan a modello. Sì, come i rossoneri, nonostante il filotto positivo di Pioli, pare abbiano già affidato la panchina al tedesco Rangnick, così i valenciani stanno pensando seriamente di “ricompensare” Javi Calleja, tecnico di un miracoloso 5° posto finale in Liga… con l’esonero. Chiamando al suo posto il più esperto Unai Emery, 48 anni, ultimo lavoro all’Arsenal fino a novembre scorso.

JAVI, DALLE GIOVANILI – La cosa curiosa è che Calleja, 42 anni, dal 2012 tecnico delle giovanili e poi del team B del Sottomarino Giallo, di campionati miracolosi ne ha già fatti 3: nel 2017-18, al debutto in prima squadra, con un altro 5° posto, e la scorsa stagione salvando il Villarreal dalla retrocessione, dopo essere stato licenziato per 50 giorni fra dicembre 2018 e gennaio 2019, e venendo poi richiamato. Il Villarreal quest’anno ha saputo lanciare un goleador di 28 anni come Gerard Moreno, con 18 reti (e anche 5 assist) miglior spagnolo in classifica, in assoluto 3° dopo Messi e Benzema. Ha “resuscitato” talenti come Santi Cazorla, a quasi 36 anni, 11 reti e 9 assist, o il 36enne capitano Bruno Soriano, anche lui come Cazorla redivivo dopo due anni di inattività.

RE DI EUROLEAGUE – Insomma i meriti di Calleja sono tanti. Ma, come a Milano, anche a Vila-real avevano fatto i conti troppo in anticipo. Firmando un accordo con Emery, lo svela oggi Marca, con grande fretta. Non che il basco Unai sia un bidone… Tre Europa League vinte di fila con il Siviglia fra il 2014 e il 2016, le buone precedenti esperienze spagnole con Almeria (promosso in Liga nel 2007 e poi 8°), Valencia (3° nel 2011 e nel 2012), e poi ancora Spartak Mosca e Psg per 2 stagioni, con 1 Ligue1 vinta e 6 coppe nazionali, infine l’Arsenal dall’estate 2018, con la finale di Europa League persa contro il Chelsea di Sarri a Baku. Infine il pessimo inizio 2019-20, cacciato a fine novembre dopo 7 gare senza vittoria, un k.o. in Europa League in casa con l’Eintracht e già un 8° posto in Premier, lontano 8 punti dalla zona Champions. Ora a Vila-real Emery ha l’occasione di ripartire, dal campionato che conosce meglio, da un club solido e una rosa valida. Al partente Calleja la soddisfazione di aver chiuso con un “temporadon”, una grande stagione.

Fonte: gazzetta.it


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Antonio Marciano

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.