VIDEO – L’angolo della Ligue 1: vittoria casalinga col brivido per il Monaco capolista, solo un pareggio in rimonta per il Nizza

Il PSG batte in trasferta il Lorient e conquista così il secondo posto in solitaria

Nell’ambito della ventinovesima giornata del campionato di Ligue 1, il Nizza non va oltre il pareggio casalingo contro il Caen: la gara degli uomini di Favre si rivela ostica fin da subito e gli ospiti trovano la via del goal al 36’ con Santini, che viene servito in area di rigore da Bessat e spiazza Cardinale con un preciso colpo di testa. La reazione dei rossoneri di Francia si concretizzerà soltanto nella ripresa, che comunque non inizia nel migliore dei modi per lo stesso Nizza: il Caen, infatti, raddoppia al 50’ con Karamoh, che sfrutta una pessima uscita di Cardinale e, in ripartenza, supera il portiere francese con un pallonetto per poi appoggiare il pallone in rete. È soltanto a questo punto che il Nizza inizia realmente a carburare e a mettere in difficoltà gli avversari: al 71’, Balotelli sigla il goal del 2-1, ricevendo palla da Dante in area di rigore e depositando a porta vuota la sfera in rete. Il goal dell’attaccante italiano restituisce fiducia al Nizza, che dopo appena sei minuti riacciuffa il pareggio con Donis: l’attaccante greco di proprietà della Juventus va alla conclusione in area di rigore e fortunosamente disegna una traiettoria rocambolesca che porta il pallone a stamparsi su entrambi i pali prima di finire in rete. Nonostante la rimonta, il passo falso del Nizza consente al PSG – che ha battuto il Lorient – di conquistare il secondo posto in solitaria.

I parigini hanno la meglio in trasferta per 1-2 sugli uomini di Casoni, riuscendo a sbloccare il match al 28’ grazie ad un autogol di Jeannot, che in area di rigore devia il pallone in rete su un tocco di Cavani. Nonostante il vantaggio, il PSG non molla la presa e al 52’ della ripresa si porta sullo 0-2 grazie a Nkunku, che dal limite dell’area trova una conclusione vincente – in verità piuttosto centrale – che batte Lecomte, in questa circostanza non propriamente impeccabile nell’intervento. Il Lorient accorcia le distanze al 68’ su calcio d’angolo con Ciani, che stacca su Marquinhos e di testa batte Trapp. Grazie a questa preziosa vittoria, i ragazzi di Emery si portano a +2 in classifica dal Nizza e restano ad appena tre distanze dal Monaco capolista, che ha battuto in casa il Bordeaux.

Dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, le qualità dei padroni di casa vengono fuori e i monegaschi si portano in vantaggio al 68’ con Mbappé, che in area riceve un pallone corto da Falcao e col destro piazza il pallone in porta, battendo Carrasso. Dopo il goal del vantaggio, il Monaco continua a spingere sull’acceleratore, trovando il raddoppio al 74’ con Moutinho, che viene servito fuori area da Bernardo Silva e lascia partire uno splendido tiro a giro che va ad insaccarsi nel sette alla destra del portiere. Il Bordeaux riapre la partita all’84’ con Rolan soltanto grazie ad una pessima gestione della palla dei monegaschi e ad un conseguente rinvio sbagliato di Subasic, che consegna propriamente la palla all’attaccante uruguaiano, consentendogli di depositarla con tutta tranquillità in rete. Nonostante questa attimo di rilassamento – che poteva certamente costare caro –, il Monaco vince 2-1 e blinda la vetta, respingendo così per l’ennesima volta l’assalto del PSG.

 

Risultati:

Lorient – PSG 1-2

Lione – Tolosa 4-0

St. Etienne – Metz 2-2

Guingamp – Bastia 5-0

Montpellier – Nantes 2-3

Nancy – Lilla 1-2

Rennes – Dijon 1-1

Monaco – Bordeaux 2-1

Marsiglia – Angers 3-0

Nizza – Caen 2-2

 

Classifica:

Monaco 68

PSG 65

Nizza 63

Lione 50

Marsiglia 45

Bordeaux 43

St. Etienne 41

Guingamp 38

Rennes 38

Nantes 37

Tolosa 36

Angers 36

Montpellier 33

Lilla 33

Caen 32

Metz 32

Dijon 28

Nancy 28

Bastia 25

Lorient 22

 

A cura di Mariano Menna

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.