VIDEO – L’angolo della Ligue 1: il PSG travolge il Caen ed ‘avvisa’ Monaco e Nizza, il campionato è appena iniziato!

VIDEO – L’angolo della Ligue 1: il PSG travolge il Caen ed ‘avvisa’ Monaco e Nizza, il campionato è appena iniziato!

L’inizio di stagione poco esaltante di Marsiglia e Lione si evidenzia ulteriormente nel match che ha  visto le due nobili decadute di Francia l’una contro l’altra: sono state davvero poche, infatti, le azioni rilevanti della partita, che è parsa poco avvincente e caratterizzata da ritmi bassi fin dall’inizio. Nel primo tempo, il Lione va vicinissimo al goal con Cornet: l’attaccante classe ’96 viene servito da Rybus e riesce in qualche modo ad indirizzare il pallone verso la porta, ma il portiere avversario riesce a bloccarlo sulla linea, prima che finisca in rete. Nella ripresa, va soprattutto menzionata la traversa colpita da Tolisso. La gara termina a reti bianche e non aiuta certo Marsiglia e Lione a risalire la china della classifica.

Il Monaco capolista batte in casa il Rennes con un rotondo 3-0: i ragazzi di Jardim si portano in vantaggio sul finire del primo tempo grazie al goal di capitan Falcao, che sfrutta un cross proveniente dall’out di destra di Toure, anticipa nello stacco Mexer e trafigge Costil con un preciso colpo di testa. Il Monaco mette più volte in difficoltà la difesa del Rennes, ma raddoppia soltanto al 90’ con Lemar: a porta vuota, l’esterno francese deve soltanto depositare il pallone in rete su assist di Carrillo (subentrato al posto di Falcao), che era penetrato in area di rigore; lo stesso classe ‘95 mette a segno la doppietta personale dopo appena un minuto grazie ad una conclusione ad effetto dalla lunga distanza che beffa il portiere avversario. Il Monaco centra la quarta vittoria consecutiva, allunga sul Nizza e, partita dopo partita, si conferma tra le certezze di questa Ligue 1.

Dopo aver collezionato appena un punto nelle ultime due gare, il PSG di Emery torna alla vittoria in trasferta contro il Caen e lo fa nella maniera che le compete, da autentico schiacciasassi: già al 12’, i parigini si portano in vantaggio con Cavani, che deve farsi perdonare qualche errore di troppo nel match di Champions League con L’Arsenal : l’attaccante uruguaiano viene servito da Maxwell dalla fascia sinistra ed insacca il pallone in rete col mancino. Dopo dieci minuti, Lucas viene atterrato in area da Ben Yousseff e l’arbitro Turpin indica il dischetto del rigore: dagli undici metri, si presenta Cavani, che batte il portiere avversario e firma la doppietta personale. Il primo tempo del Matador, però, non finisce certo qui: l’ex attaccante del Napoli, infatti, sigla il goal della tripletta al 38’ con un tap-in davanti alla porta (sempre su assist di Maxwell) e cala addirittura il poker nei minuti di recupero, incrociando col destro sul palo opposto dopo essere stato servito in area di rigore da Meunier. Nella ripresa, il PSG gestisce il risultato già di per sé rassicurante. Al 67’, Lucas segna il goal dello 0-5 con una conclusione dalla distanza che piega le mani a Vercoutre; infine, Augustin – servito da uno scatenato Cavani – porta al 78’ il PSG sullo 0-6, risultato con cui terminerà la partita. Tre punti d’oro ed una prestazione a dir poco convincente per i ragazzi di Emery, che lanciano un segnale eloquente a Monaco e Nizza, portandosi al terzo posto in classifica, ad appena tre punti dalla vetta.

In casa del Montpellier, il Nizza di Super Mario Balotelli – che non è neanche in panchina – non va oltre    l’1-1: la gara si sblocca soltanto nella ripresa,  dopo un primo tempo poco vivace., quando il Montpellier si porta in vantaggio grazie ad un goal su rigore di Boudebouz al 67’.  Poco prima , gli ospiti avevano rischiato di portarsi in vantaggio con Baysse, che su calcio d’angolo incorna il pallone di testa: provvidenziale è l’intervento di Jourdren, che smanaccia in calcio d’angolo. La reazione del Nizza non si fa attendere , ma si concretizza solo all’85’: Belhanda viene servito al limite dell’area da Donis e trova un tiro a giro che va ad infilarsi nel sette. Il match termina col risultato di 1-1: dopo la sconfitta in Europa Lague contro lo Schalke 04, il Nizza dà segni di stanchezza anche in campionato e deve difendersi dalle grinfie del PSG, che ormai dista soltanto un punto.

 

RISULTATI QUINTA GIORNATA:

Marsiglia – Lione 0-0

St. Etienne – Bastia 1-0

Montpellier – Nizza 1-1

Bordeaux – Angers 0-1

Dijon – Metz 0-0

Lorient – Lilla 1-0

Nancy – Nantes 1-1

Tolosa – Guingamp 2-1

Monaco – Rennes 3-0

Caen – PSG 0-6

 

CLASSIFICA:

Monaco 13

Nizza 11

PSG 10

Metz 10

Bordeaux 9

Tolosa 8

Guingamp 8

St. Etienne 8

Rennes 7

Lione 6

Basta 6

Montpellier 6

Angers 6

Caen 6

Marsiglia 5

Dijon 4

Lilla 4

Nantes 4

Nancy 4

Lorient 3

 

A cura di Mariano Menna

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google