Balzaretti è un vero intrigo. Ecco la strategia della Roma

Il giocatore non vorrebbe giocare le coppe per stare più vicino alla moglie

C’è una promessa, un accordo verbale. Ecco la carta a sorpresa della Roma, che è convinta di avere in pugno Federico Balzaretti e di poter vincere un altro prestigioso appalto nazionale dopo essere arrivata prima su Destro. Balzaretti ha detto a Sabatini che tra le tante possibilità ha scelto la Roma. «Però dovete accordarvi con il Palermo» è stato il senso del suo discorso.

LA TRATTATIVA – Il problema è che l’affare con il Palermo è difficilissimo. Zamparini ha praticamente venduto Balzaretti al Napoli e sta ascoltando anche le proposte di Milan e Lazio, cercando di ricavare il più possibile da un giocatore di 29 anni che ha il contratto in scadenza tra undici mesi. Ma non ha mai avuto l’ok del giocatore, a cui pure è stato offerto un contratto importante: quattro anni a 1,5 milioni a stagione. Balzaretti preferisce la Roma al resto.
POSSIBILE? – Possibile. C’è una ragione privata alla base di questo desiderio. Originalissima, quasi controcorrente, che l’uomo Federico ha confessato in  un’intervista alla fine dell’Europeo: «Non voglio andare in una squadra che giochi le coppe. Troppo stress e troppi viaggi. Voglio godermi la famiglia e le mie bimbe, è una scelta di vita» . Fosse stato per lui, anzi, sarebbe volato da Ancelotti per stare accanto alla moglie, Eleonora Abbagnato, seconda ballerina all’Opera di Parigi con un contratto fino al 2019: «Ma non è successo e pazienza» . Il suo obiettivo è avere un lunedì libero a settimana per raggiungerla. Può realizzarlo se firma per la Roma, non se accetta il Napoli o il Milan che giocano la Champions o la Lazio che è impegnata in Europa League. Paradossale, nel calcio di chi pensa solo al denaro o alle vittorie: allo show del pallone, Balzaretti antepone il balletto parigino. Vuoi vedere che Luis Enrique, escludendo la Roma dalle coppe, ha fatto un favore ai suoi vecchi dirigenti?
LA STRATEGIA – La strada è tracciata, ora tocca a Sabatini agire. L’aveva promesso prima nel ritiro di Riscone: «Ho un colpo in canna a sinistra» . Era Balzaretti, che aveva apprezzato nei suoi anni al Palermo e che Zeman giudica perfetto per il suo calcio. Ma la proposta presentata a Zamparini è stata molto meno attraente di quella del Napoli, che ha garantito circa 4,5 milioni. La Roma mira a ripetere l’operazione riuscita al Milan un anno fa con Nocerino: prestito per una manciata di euro e riscatto (quello obbligatorio, che non si potrebbe fare ma si fa) nel 2013. Nell’ultimo incontro Sabatini ha lavorato sull’idea. Il Palermo ha detto no, così come ha rifiutato di inserire giocatori nell’affare. L’unico che interessa, Pizarro, non ha intenzione di muoversi da Roma fino a gennaio, quando tornerà in Cile. E allora il dg Perinetti, consapevole che Balzaretti ha un accordo con la Roma e non è disposto a considerare un rinnovo contrattuale, accetterebbe anche una cifra inferiore rispetto ai 5 milioni del Napoli. Ma non troppo più bassa: si può chiudere a quota 4. La Roma ha preso tempo, perché prima vuole sistemare il terzino sinistro che le è rimasto sul groppone: Josè Angel. Ha ammiratori in Spagna (Valencia) e Portogallo (Benfica), però ancora nessun corteggiatore vero. Una volta incassati i soldi della cessione, Balzaretti diventerebbe della Roma. Sempre che non sia troppo tardi.
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.
Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.