BIGON: NON E’ ZUCULINI LA SORPRESA PROMESSA DA DE LAURENTIIS

Riccardo BIGON, scaltro diesse del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni al collega di Sky Carmelo Prestisimone: “L’acquisto di Cavani non è stato solo merito mio. L’operazione è stata possibile grazie alla seria collaborazione di tutte le parti in causa, in particolare dei presidenti Zamparini e De Laurentiis. Il ragazzo voleva fortemente Napoli e alla fine ce l’abbiamo fatta. Su Cavani c’erano diverse squadre, soprattutto estere. Si tratta di un calciatore che aveva su di sé l’attenzione di diversi club, ma alla fine la volontà del ragazzo è risultata determinante“.

Bigon poi smonta l’ipotesi Zuculini. Non è lui la sorpresa promessa da De Laurentiis per domani: “Sono certo che il presidente non si riferisse a Zuculini… Noi continuiamo a lavorare con grande serenità, discrezione ed attenzione. Ho fatto un po’ di riunioni con l’allenatore perché è normale che ci si debba coordinare. Da domani ripartiamo da qui e cercheremo di trovare le soluzioni giuste gradite al mister. Denis? Mazzarri pretende 4 punte… In questo momento abbiamo quattro attaccanti che come caratteristiche si sposano perfettamente tra loro. Poi, è normale che se il mercato dovesse consentirci di accontentare German che vorrebbe giocare di più lo potremmo fare. Tutti sanno che abbiamo raggiunto degli accordi con l’Udinese anche definitivi, adesso però c’è da valutare il gradimento di Denis e del suo agente che sta arrivando in Italia. Su Cigarini noi puntiamo molto e anche lui sta bene al Napoli. Nel mercato però non si può mai dire, ci sono dei sondaggi che riguardano anche lui. Però, bisogna trovare la soluzione che accontenti tutti e questo non è sempre facile. In difesa, invece, in questo momento siamo perfettamente apposto. Poi, vedremo nel corso del mercato cosa potrà succedere relativamente ai due, tre nomi che abbiamo in testa”.

Bigon vuole un Napoli battagliero in campionato: “Dobbiamo lavorare sodo,  giocarcela contro tutti su tutti i campi e non partire mai battuti e mai pensare di aver vita facile: conta lavorare sodo e pedalare Con il gruppo unito potremo ottenere risultati importanti“.

Come potranno agire tutti insieme Hamsik, Quagliarella, Lavezzi e Cavani? “Queste sono cose che dovete chiedere all’allenatore, comunque ogni squadra di un certo livello, per ogni reparto, ha un giocatore importante che si gioca il posto insieme ai presunti titolari…“.

L’affare Cavani lo ha fatto il Napoli o il Palermo? “Sarà il campo a darci una risposta. Se Edinson farà bene, l’affare l’avremmo fatto noi…“.

 LA REDAZIONE

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.