Caliendo: “Trezeguet? Che esperienza ad Abu Dhabi, grazie Mazzarri!”

Mille voci di mercato lo volevano alla corte di Mazzarri, ma in realtà, David Trezeguet, campione del mondo e d’Europa con la Francia, sotto il Vesuvio non ci è mai arrivato.Da un no è però scaturito il suo trasferimento al Bani Yas Football Club di Abu Dabi. Antonio Caliendo, Agente FIFA e consulente del campione ex Juventus, in esclusiva per Calciomercato.com parla del trasferimento che, dice lui, apre un mondo nuovo e meraviglioso ad un professionista incredibile che ha ancora mille motivazioni per far bene nel calcio.

Sig. Caliendo ci conferma che Trezeguet ha firmato per il club Bani Yas di Abu Dhabi?

Beh, io sono qui e vi dico che il giocatore è felicissimo della scelta fatta. E alla luce di quello che sto vedendo in queste ore, non posso che confermare la scelta che abbiamo fatto.

Come è avvenuto il contatto con il Bani Yas?

Voi sapete che la mia organizzazione (il World Champions Club di Monte-Carlo, ndr.) ha contatti un po’ in tutto il mondo. Poche settimane fa, mentre eravamo lì a trattare per David al Napoli, un mio collaboratore mi ha paventato questa ipotesi. Trezeguet è venuto qui a vedere il posto e ne è rimasto entusiasta. Pensate che ha continuato ad allenarsi anche sotto i quasi 40° che ci sono qui!

Quando comincia l’avventura di Trezeguet ad Abu Dhabi?

In realtà è cominciata con la firma che ha messo poche ore fa. Nei prossimi giorni volerà a Parigi per alcune cose sue private e tra il 5 e il 6 settembre sarà qui pronto a giocare.

Delle realtà come Abu Dhabi, in molti favoleggiano. Si parla di contratti faraonici e richieste particolarissime dei calciatori.

Guardate che David è un campione anche fuori dal campo. Mi stupisce ogni giorno per la sua professionalità. Ha chiesto solo che la casa piacesse a sua moglie. Lo hanno accontentato: vivrà vicinissimo a Diego Maradona e Fabio Cannavaro.

Il contratto che durata ha?

Abbiamo chiesto un solo anno per poter capire quanto la famiglia di David riuscirà ad adattarsi alla nuova realtà. In merito alle cifre, devo dire che quelle che sono apparse sul vostro sito sono esatte. E lasciatemi dire grazie a Mazzarri per aver negato la maglia azzurra al mio giocatore. Grazie a quel no, oggi Trezeguet sta vivendo una grande ed affascinante esperienza. La sua professionalità gli permetterà di realizzare tantissimo in un paese che sta facendo passi enormi verso il calcio del futuro.

La Redazione

C.T.

Fonte: calciomercato.com

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.