Cavani infinito fa gol e… gola

Segna con la maglia del suo Uruguay e, intanto, sta alla finestra Il mercato dice che è lui il più corteggiato, ma tutta Napoli lo ama

NAPOLI – Fa gol e gola. A tutti. Sempre Cavani. Sempre e solo lui o quasi, nel tabellino dei marcatori e nei titoloni del mercato. Il suo nome, quella faccia trasfigurata dalla felicità e i baci lanciati nell’aria. Lassù, quaggiù, lontano, vicino. Un po’ ovunque. Per chi lo stima, per chi lo ama. Per chi lo vuole o per chi ce l’ha e se lo tiene stretto. Cavani per tutti. Anche per l’Uruguay. Sette mesi senza buttarla dentro. Le critiche, gli appunti tattici e i malumori. Pure del papà, el Gringo, che se l’era presa con Tabarez. « Non capisce niente. Edi è un centravanti, non è un esterno: deve stare dentro l’area di rigore ». Detto, fatto. E’da lì che ha tirato e fatto gol. Di sinistro, con l’altro piede, mettendola sul secondo palo. Venezuela 0 Cavani 1. E’ partito dalla fascia. Stop a seguire, lo scatto, l’accelerazione, il dribbling a rientrare e l’esultanza. Coi baci, appunto. Cavani decisivo.

PRESENTE E FUTURO  – Per vincere, per andare ai mondiali, per riprendersi la nazionale, la Celeste. Che solo nella tonalità della maglia è un po’ più sbiadita dell’azzurro Napoli. L’Uruguay è fedeltà, è sentimento, è attaccamento vero. L’Uruguay prima e più di tutto. Il resto è calcio. E allora è anche mercato. E tentazioni forti. Perché Napoli è tanto, e Cavani la ama. Ci sta da Re. Grato e riconoscente. Ormai anche di famiglia, con Bautista e Lucas concepiti scugnizzi. Di casa a Napoli. Però poi lo vogliono tutti, e a certi club, a certe cifre, si fa fatica a rinunciare. Ci devi almeno pensare.

TUTTO IL MONDO  – Cavani l’eroe dei due mondi. Idolo del San Paolo, trascinatore dell’Uruguay: 213 partite di fila in quattro stagioni, un ever green del gol. Senza mai fermarsi, e ora c’è la Confederation. Quaranta reti stagionali. Cifra tonda per un bomber a tutto tondo: segna di destro, di testa, ora pure col mancino. Cavani pazzesco. Con medie e regolarità che nessuno o quasi ha.
Come il prezzo. Che però non può più salire: fissato, scritto, formalizzato con una clausola valida 40 giorni, fino al 10 agosto. Altissima per chi lo sogna. Sempre troppo bassa per chi spera di trattenerlo. E non si rassegna. Sessantatrè milioni di euro. Forse il prezzo giusto. Forse, chissà. Di sicuro i soldi che chiede, e legittimamente rivendica, Aurelio De Laurentiis. Tutta la clausola cash e in un’unica soluzione come da regolamento. Solo soldi o un giocatore dentro. « Ma che sia gagliardo » e piaccia a Benitez. Insomma da 4-2-3-1, da scudetto e da Champions.

TANTI SOLDI  – Sessantatrè milioni di euro di clausola, uno e mezzo a gol per la precisione. Cavani fa gol e gola davvero. Ma l’asta è al ribasso. Il Chelsea fa i conti con sterline e giocatori; a Manchester riflettono; il Real sospira. E pure lui, il Matador. Che a Sky Inghilterra dice: « La Liga è meravigliosa, non so se però le mie caratteristiche sono adatte al calcio spagnolo ». Un segnale?

ORE E GIORNI  – De Laurentiis, aspetta. E un po’ freme; vuole sapere, capire e muoversi deciso con i suoi programmi. Ambiziosi a prescindere. Ma per adesso doppi e paralleli. Tutto e di più per tenersi stretto Cavani, pure un ulteriore sforzo economico. Sennò assalto a Dzeko. Che è l’obiettivo, la prima scelta. O a Gomez e altro ancora. Il mercato dei dubbi ha le sue certezze: Benitez avrà un grande centravanti. E Cavani segna sempre, anche le strategie.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

L.D.M.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.