Cavani uomo-mercato: può dare il via al valzer delle punte in Europa, ma la clausola…

Cavani parla dal Brasile dopo la delusione in Confederation contro la Spagna e in attesa di tornare in campo domani contro la Nigeria. «Il Real Madrid è una grande squadra e ogni giocatore da bambino aspira a giocarci. Ma per adesso appartengo al Napoli e penso solo alla Confederations Cup». Le tante voci, non solo il Real Madrid, soprattutto il Chelsea e il Manchester City. «Non so nulla e con me non ha parlato nessuno. Quello che decidono i club non dipende solo da me, bensì da altri fattori dei quali si parlerà al termine di questo torneo», ha detto il Matador all’emittente spagnola Cadena Cope, sulla situazione di mercato. Sull’interesse di tanti club europei aggiunge. «Sono cose di cui si parla tanto, quello che succederà si vedrà. Ma ufficialmente nessuno ha parlato con me», dice Edinson lasciando aperte tutte le ipotesi. La telenovela continua e intanto l’uruguaiano prova a cencellare in fretta la delusione incassata con l’Uruguay contro la Spagna. «Ogni volta che si gioca una partita di questo tipo si vuole fare bene. Ma ci siamo trovati davanti una squadra che teneva benissimo il pallone, la migliore che ho affrontato con un formidabile Iniesta, un giocatore così non l’ho mai visto».

Cavani uomo mercato, le trattative entrano sempre più nel vivo. Dalla Spagna il Matador vine dato in arrivo con Isco e Bale, operazioni da annunciare con l’arrivo di Ancelotti. Il Real potrebbe inserire Khedira o Morata. De Laurentiis non transige, vuole i soldi della clausola rescissoria, i 63 milioni. Soldi da reinvestire sul mercato con altri colpi, a meno che la contropartita tecnica non sia considerata interessante. E una contropartita tecnica interessante è quella di Dzeko, centravanti bosniaco del City, uno dei due club inglesi in corsa per il Matador. L’altro è il Chelsea di Mourinho, lo Special One ha dato il suo assenso per l’acquisto del Matador. E poi c’è sempre la pista francese del Psg, quella meno calda, sia perchè l’operazione andrebbe legata all’eventuale partenza di Ibrahimovic, sia perchè il campionato francese non è la prima scelta per Cavani. Più defilato il Bayern Monaco, anche se l’eventuale cessione di Gomez alla Fiorentina potrebbe aprire uno spazio in attacco dove verrà confermato Mandzukic. Giorni caldi, De Laurentiis è rientrato a Roma dagli Stati Uniti ed è da considerare operativo. Incontrerà Benitez e farà il punto della situazione sul mercato e su Cavani. E potrà entrare in gioco nelle varie operazioni, giorni caldi anche se il Matador ha rimandato alla fine della Confederations Cup i discorsi legati al suo futuro, cioè a fine mese. Cavani è uno degli uomini mercato, l’attaccante che può dare il via ai movimenti delle punte in Europa. Il Matador è sotto contratto fino al 2017, l’estate scorsa De Laurentiis lo ritoccò portando l’ingaggio a cinque milioni l’anno. Partita aperta, i procuratori, Anellucci e Triulzi, stanno alla finestra. I 67 milioni della clausola sono una cifra importante, comprare il Matador a queste cifre rappresenta un investimento importante anche perchè ci sarebbe da assicurare un ingaggio all’uruguaiano di almeno otto milioni per quattro anni. Ballerebbero quindi altri quaranta milioni per l’operazione. Ci vogliono tempi tecnici per portare a termine trattative di quest’entità economica, anche se è chiaro che il mercato del Napoli è strettamente legato a quello di Cavani. L’arrivo di un nuovo attaccante andrebbe di pari passo con la cessione del Matador.

Fonte: Il Mattino

La Redazione
S.D.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.