Da Verona – Hellas all’assalto di Tutino, il Napoli apre al prestito: la situazione

Possibile prima esperienza da titolare in A per l'azzurro

Gennaro Tutino è una delle rivelazioni del ritiro azzurro: cresciuto fisicamente e bravo nell’adattarsi tatticamente. Tanti i complimenti di Ancelotti, l’attaccante ha bisogno di giocare e tornerà nuovamente in prestito. Ecco quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere di Verona: “Idee nuove per l’attacco del Verona, il reparto avanzato dell’Hellas deve essere irrobustito. La richiesta di Ivan Juric è chiara, recepita da Tony D’Amico. Vanno ampliate le opzioni offensive per l’allenatore croato, e così la dirigenza gialloblù ha aperto un confronto con il Napoli per Gennaro Tutino. Rientrato dal proficuo prestito al Cosenza (10 gol decisivi, i suoi, per mettere al sicuro la salvezza, nel passato campionato di serie B), Tutino sta svolgendo la preparazione a Dimaro, con il resto del gruppo di Carlo Ancelotti. Il tecnico degli azzurri apprezza l’attaccante, che è versatile, ha il senso della porta ed è abile negli spostamenti sulle corsie esterne. Un profilo che può essere utile al Verona, che ha già Samuel Di Carmine e Giampaolo Pazzini. Aggiungere un tassello con le caratteristiche di Tutino sarebbe funzionale alle idee di Juric.”

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.