Dall’Hilton: Il mercato domani entra nel vivo

Bigon da domani a Milano lavorerà su tante operazioni

Bigon oggi era a Folgaria per la prima conferenza stampa di Mazzarri. Il ds arriverà a Milano tra stasera e domani mattina, dopo aver compiuto un summit a Roma con il presidente De Laurentiis. Da domani il mercato si trasferisce all’Atahotel Executive, nel pieno centro di Milano, a pochi passi da Corso Como, la strada della “movida” milanese. Nell’albergo, in cui si sono risolte anche le comproprietà, ci sarà l’apertura ufficiale dei box per quattro giorni, fino a venerdì 16 luglio.

Da domani il mercato entra nel vivo; sono tante le trattative aperte dal Napoli sia in entrata che in uscita. Domani, Bigon, armato del suo blackberry, si dividerà, in compagnia di Micheli, tra incontri con addetti ai lavori e telefonate verso l’estero, per lavorare alle operazioni in uscita ed in entrata. La trattativa più avviata è il passaggio di Cigarini al Siviglia, che è molto entusiasta della prospettiva spagnola. In entrata sono arrivate le prime indicazioni di Mazzarri, che ha chiesto Lucarelli come attaccante d’esperienza da aggregare all’organico in vista delle tre competizioni.

L’attaccante del Parma, sarebbe la quarta punta, mentre Denis partirà solo nel caso in cui dal mercato arrivasse qualche soluzione di maggiore spessore rispetto ad “El Tanque”. Oggi è emerso il nome di Ibisevic, attaccante dell’Hoffenheim, la stessa squadra di Zuculini, e della nazionale bosniaca. La trattativa per l’attaccante è complessa ed è ancora alle fasi iniziali, perché l’Hoffenheim ha chiesto tredici milioni, una cifra proibitiva per un giocatore, che ha ben figurato negli spazi ampi del campionato tedesco, ma che sarebbe una scommessa per il campionato italiano. Riguardo al centrocampo, l’Hoffenheim, attraverso il direttore sportivo Tanner e l’intermediario Filippo Fusco, ha messo pressione al Napoli. I tedeschi vogliono chiudere la trattativa al più presto e chiedono 6,5 milioni di euro per il diritto di riscatto, al posto dei cinque offerti da Bigon. 

Oggi all’Hotel Hilton è arrivato Becali, il procuratore di Mutu, per discutere del futuro dell’attaccante della Fiorentina. In serata dovrebbe esserci un incontro con Pantaleo Corvino, che oggi ha acquistato il portiere Boruc dal Celtic Glasgow. Un’altra operazione imbastita nella semivuota hall dell’Hilton oggi è quella che riguarda il futuro di Diakitè, conteso da Parma e Torino. Il suo procuratore, Ulisse Savini, preferisce l’ipotesi emiliana perché il suo assistito non vorrebbe giocare in serie B. L’esito dell’affare dipende però dalla Lazio, che deve decidere in merito alla permanenza del giocatore in maglia biancoceleste.

 

Ciro Troise

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.