De Laurentiis: “Ho seguito Aubameyang. Vargas? Benitez sa gestire gli stranieri perchè parla tante lingue”

Il presidente del Napoli, Aurelio de Laurentiis, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai colleghi della Gazzetta dello Sport:

Sono contento di questo avvio di stagione, speriamo che il Borussia non sia la matrigna o la sorellastra di Cenerentola. Per nove anni ho dovuto rinunciare a fare film internazionali. Allora, ho detto basta e ho scelto Benitez. Avevo valutato Villas Boas e Pellegrini, ma lui ha vinto lo spagnolo perchè ha un grande senso della famiglia, e visto che il Napoli lo considero una famiglia ho pensato fosse l’uomo giusto per noi. Mazzarri? Sono contento che in queste prime giornate, grazie a lui, si sia creato in casa nerazzurra un bellissimo ambiente. Io sono amico di Moratti e mi auguro che questo gli serva per resistere alla tentazione di cedere la società. In tal senso, sono italianista. Speriamo che a Moratti stia tornando la solita voglia di calcio. Il girone Champions è tostissimo. Stavolta giochiamo contro un mostro a tre teste: i tedeschi hanno un allenatore che li guida da anni, si sono rinforzati con Aubameyang, che io avevo seguito a febbraio, e lanciano tanti giovani (La redazione di IamNaples.it aveva anticipato l’interesse del Napoli per l’attuale calciatore del Dortmund. Clicca qui per leggere l’articolo del 29 agosto  scorso). Abbiamo preso gente con esperienza internazionale, che arriva da club come il Real Madrid. Crediamo che tutti gli elementi siano funzionali al progetto. Benitez sa gestire bene i molti stranieri che abbiamo anche perché parla tante lingue. Ad esempio, Vargas anche per ragioni linguistiche non è riuscito ad integrarsi“.
Fonte: Gazzetta dello Sport

La Redazione
L.D.M.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.