Francesco De Luca: “Hamsik è il leader del Napoli. Adesso bisogna lavorare per Benitez”

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, il giornalista de “Il Mattino” Francesco De Luca. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

 

Il mercato azzurro non esalta perché siamo ancora alle fase iniziali. Solo Juve e Fiorentina si sono mossi con grandi colpi, il Napoli ha ancora tempo per muoversi. Il messaggio lanciato da Benitez induce alla fiducia, ma adesso la squadra va completata e mettere il tecnico in condizione di poter lavorare serenamente. Rimediare alla partenza di Cavani non sarebbe facile per nessuno, ma i soldi possono aiutare ed offrire soluzioni interessanti. Dopo quattro anni ci ritroviamo con una nuova guida tecnica e ci vorrà del tempo per trovare la giusta amalgama. Difesa? Mi auguro che De Laurentiis riesca a convincere Cellino ed a prendere Astori. La perdita di Campagnaro si sentirà, la retroguardia va assolutamente rinforzata. Resta, inoltre, l’incognita del portiere. De Sanctis si è sentito messo in discussione e quindi vuole lasciare Napoli. Hamsik? Il leader di questa squadra. Non perché sono andati via Lavezzi e Cavani, ma perché crede nel Napoli ed ha resistito alle avances di Berlusconi.

 

La Redazione

L.D.M.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.