Il Mattino – Areola obiettivo numero uno per la porta. Ipotesi Cech ed Ochoa come alternative

Obiettivo da sempre caldo è quello di Areola, il numero uno del Psg, che ha il contratto in scadenza nel 2019: il club parigino vuole tenerlo in rosa anche se sta trattando l’acquisto di Buffon per vendere eventualmente Trapp. Il portiere francese, però, per il momento non ha ancora rinnovato e potrebbe spingere più avanti per la cessione, a lui è interessato anche la Roma che si è cominciata a muovere. Non lascia indizi il suo procuratore Mino Raiola. «È un giovane con un grande futuro davanti a sé, vedremo. Per ora non mi piace parlare di mercato per i giocatori che sono impegnati in nazionale anche perché so che adesso sono concentrati solo sul Mondiale», ha detto a RMC Sport.
Si lavora anche su profili giovani che potranno ricoprire il ruolo di secondo: prende quota Meret di proprietà dell’Udinese, protagonista in questo campionato con la Spal. Trattativa avanzata con la società friulana sulla base di 25 milioni: c’è stata una forte accelerazione tra le parti e si attende di poter perfezionare gli accordi. Il Napoli potrebbe provare ad inserire qualche contropartita tecnica come Ciciretti, Ounas o Roberto Insigne. Sono diverse le idee per il nuovo portiere, tra queste c’è anche Cech: l’ipotesi è il prestito annuale per l’esperto numero uno ceco dell’Arsenal. Un affare che potrebbe andare in porto in alternativa ad Areola, pista che può decollare se non andasse a buon fine il discorso con il portiere parigino, discorso però difficile. Seguito anche Ochoa, il portiere del Messico grande protagonista contro la Germania, in forza allo Standard Liegi: 32 anni, un numero uno esperto che ha giocato in Spagna con Granada e Malaga e in Francia con l’Ajaccio. Altro profilo giovane seguito dal Napoli in questa fase di mercato è l’ucraino Lunin, 19 anni, dello Zorja: altra trattativa che può decollare da un momento all’altro. Da tenere sempre presente è Sirigu del Torino, il portiere che ha lavorato con Ancelotti nel Psg direbbe sì al suo vecchio allenatore: il presidente Cairo però non vuole saperne di cederlo. Si valuta anche l’ex Udinese Karnezis, al Watford l’ultima stagione. Discorso diverso per Navas, il portiere del Real Madrid che costa tanto e ha un ingaggio alto, una di quelle piste, quindi, molto difficili da percorrere anche se non totalmente da scartare.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google