Il Mattino – Da Rodrigo Caio a Schlager, tutti i nomi del futuro per il mercato di gennaio

Il Mattino – Da Rodrigo Caio a Schlager, tutti i nomi del futuro per il mercato di gennaio

Il mercato di gennaio degli azzurri sarà a doppia velocità: per fronteggiare eventuali emergenze e per guardare già al futuro. Ed è per questo che il primo nome sulla lista invernale resta quello di Sportiello dell’Atalanta, nel caso in cui Rafael e Sepe dovessero mandare all’aria le occasioni che Sarri sicuramente concederà. Ovvio, l’ingaggio del portiere bergamasco è legato solo alla cessione di una delle due riserve di Reina. Dunque, eccoli i talenti in agenda. Su tutti, inseguito da diversi mesi, Milot Rashica, albanese nato in Kosovo, classe 1996, che il Vitesse si è tenuto ben stretto questa estate convinto che il prossimo anno tutti si sveneranno per l’esterno offensivo ovviamente da tempo già nel giro della nazionale. Non può non esserci il Napoli sull’ultimo gioiello di casa Empoli: Assane Diousse El Hadj, classe ’97, senegalese di Dakar e valutazione già da big del mercato. Gioca a centrocampo dove con Rog, Zieliniski e Diawara l’età media è di 21 anni. Ondrej Duda, trequartista 94, era stato notato nel corso delle due sfide dello scorso anno con il Legia Varsavia: ora il salto in Bundesliga, con l’Hertha Berlino, ma gli osservatori di Giuntoli continuano a monitorarlo. Occhi puntati su Donald Embolo, classe ’97, camerunense con la nazionalità svizzera, è segnalato come uno dei talenti emergenti del calcio europeo. Non è un caso che lo Schalke 04 lo abbia pagato 22 milioni dal Basilea: il Napoli continua a seguirlo, ma è chiaro che dopo un balzo del genere l’affare non è semplice. Improbabile che a gennaio il Napoli possa tornare all’assalto del sogno Tolisso: il Lione e Aulas hanno alzato un muro e il centrocampista 22enne di sicuro prima di giugno non si muoverà dalla Francia. Chiaro che il Napoli continuerà a seguirlo. Con il Milan è duello all’arma bianca per un gioiello del campionato brasiliano il 23enne Rodrigo Caio, difensore del San Paolo e del Brasile che si è laureato campione olimpico solo poche settimane fa. Attenzione a un nome che un po’ tutti considerano un vero crac: l’austriaco Xaver Schlager che ha brillato all’Europeo under 19, gioca nel Salisburgo a centrocampo. E nel breve? C’è una discreta lista di svincolati da cui pescare in caso di emergenza vera con nomi particolarmente intriganti: da Caceres a Flamini, da Adebayor a Raul Meireles.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google