Il Mattino – Mercato Napoli, obiettivo Amrabat: può arrivare in estate, seguiti anche Torreira e Castagne

Il Napoli potrebbe già acquistarlo e lasciarlo al Verona

Come si legge nell’edizione odierna de Il Mattino, il Napoli sta guardando con molta attenzione al mercato di gennaio: “Il mercato di gennaio, dipenderà, ovviamente dalle uscite ma anche da come evolverà la situazione allenatore. Il Napoli, però, potrebbe provare anche il colpo per la prossima stagione e anticipare tutti su Amrabat del Verona. Il calciatore potrebbe esser riscattato subito dagli scaligeri per 3 milioni dal Bruges (ancora proprietario del cartellino) anche con il robusto finanziamento superiore ai 10 milioni che arriverà dalle casse di Castel Volturno. Avendo già giocato una partita con il club belga e questo lasso di stagione con gli scaligeri, non può vestire una terza maglia ma essere acquistato e lasciato in Veneto. Al momento, i movimenti gli interessamenti più robusti si registrano sulla corsia mancina ed in mediana. Torreira dell’Arsenal come play è una possibilità, soprattutto se dovesse esserci un nuovo tecnico, a breve, sulla panchina dei Gunners e dovesse continuare ad optare su altri giocatori in quel ruolo. Timothy Castagne dell’Atalanta resta tra i preferiti come rinforzo sulla corsia mancina”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.