Il Napoli cala il poker d’assi: dopo Mertens ecco i quattro colpi per la Champions

Gonalons e Rafael, innanzitutto. E poi Cerci e Rami. Il poker d’assi che il Napoli proverà a calare dopo aver concluso positivamente la trattativa con Mertens. Sono questi i primi quattro nomi sul taccuino del direttore sportivo Bigon che ovviamente tiene pronte le alternative. Maxime Gonalons, 25 anni, centrocampista del Lione e della nazionale francese, già due anni fa nel mirino del club azzurro. Avviata la trattativa tra i club, il Napoli prova a chiudere l’affare a 13 milioni. C’è da perfezionare l’intesa con il capitano del Lione, attualmente in vacanza alle Bahamas. Il suo agente, Guerra, s’incontrerà la prossima settimana con Bigon, c’è da aspettare ancora un po’ per perfezionare l’intesa, il Napoli proverà a non sforare il tetto ingaggi e di accordarsi a un milione e mezzo a stagione, Gonalons ne chiede di più. Il nazionale francese abbina qualità e quantità, l’ideale per il modulo di Benitez che si affida a due centrali davanti alla difesa. Se Gonalons dovesse saltare l’alternativa sarebbe Cirigliano del River Plate, anche lui già seguito in passato dal Napoli: investimento economico molto più basso per l’argentino rispetto a quello di Gonalons che resta la prima scelta. Il portiere nel mirino è Rafael, brasiliano, numero uno del Santos, considerato l’erede di Julio Cesar. Medaglia d’argento l’anno scorso alle Olimpiadi, valutazione cinque milioni, ingaggio di poco superiore al milione. Il Napoli ha superato la Roma e ora è favorito nella corsa al portiere che affiancherebbe De Sanctis intenzionato a restare in azzurro, nonostante il suo nome sia stato accostato prima alla Roma e adesso all’Inter. Ora in pole position c’è il Napoli anche perchè il nuovo allenatore giallorosso Garcia non sembra convinto di Rafael e punterebbe su un numero uno più esperto. L’esterno destro dei sogni è Cerci, il Napoli attende la risoluzione della comproprietà tra Fiorentina e Torino per poter entrare in azione (le due società non hanno trovato l’accordo e andrebbero verso il rinnovo della compartecipazione lasciando aperto la possibilità di una cessione a un terzo club). Il club azzurro proverà ad assicurarsi l’esterno che si è rilanciato nel Toro con Ventura e che ora fa parte del gruppo azzurro di Prandelli impegnato nella Confederations Cup in Brasile e la cui valutazione è intorno ai dieci milioni. Il difensore centrale al primo posto della lista è Rami, nazionale francese, punto di forza del Valencia, 28 anni, cercato anche dall’Anzhi. Valutazione economica alta e la volontà del calciatore di giocare ancora nel Valencia rappresentano gli ostacoli alla trattativa. L’alternativa è il belga Vertonghen, 26 anni, difensore del Tottenham e compagno di nazionale di Mertens. Sul mercato italiano il difensore più ambito è Astori ma sul centrale rossoblù e della nazionale di Prandelli c’è anche il Milan e la richiesta economica è molto alta. Resta in piedi la pista che Skrtel del Liverpool. Il colombiano Zuniga piace a Juventus e Inter. Il suo agente Calleri è a Milano, il club bianconero sarebbe pronto ad offrire quattro anni di contratto. Mazzarri lo ha indicato all’Inter ma c’è da verificare la volontà di De Laurentiis che lo ha dichiarato incedibile. Zuniga ha ancora un anno di contratto ma il rinnovo con il club azzurro non è semplice e c’è il rischio che potrebbe arrivare a scadenza come è successo con Campagnaro. Il cenrocampista croato Radosevic sarà girato in prestito all’estero per fare esperienza. Il Pescara segue alcuni gioiellini della Primavera azzurra, Fornito, Roberto Insigne e Tutino su tutti.

Fonte: Il Mattino

La Redazione
S.D.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.