Il Napoli non punta su Medina: è un film già visto! Questione di strategie…

Per il Napoli è sempre calciomercato. E se c’è calciomercato subentrano piani e strategie del club azzurro. A meno di dieci giorni dalla conclusione della finestra invernale di mercato, in giornata il Napoli conclude un acquisto a sorpresa (ma mica tanto): si chiama Miguel Medina. Un attaccante paraguaiano autore di un discreto campionato in Primavera. Il Napoli preleva la metà del suo cartellino, lasciandolo all’Udinese. Ma qualcosa non torna. Il centravanti classe ’93 è un giocatore dalle buone potenzialità, ma di certo i vari Insigne, Novothny e Tutino non hanno nulla da invidiare al ragazzo, nonostante l’età inferiore. Insomma, un giocatore come tanti e non un talento dalle doti indiscusse. Inoltre, subentrano perplessità nel momento in cui si considera la politica calcistica dell’Udinese, sempre propensa a lanciare in giovanissima età i suoi talenti in prima squadra. E’ palese, dunque, che dietro a questo acquisto ci siano delle strategie di mercato. Lo zampino di Bigon è evidente. Medina è un extracomunitario. Questa operazione per il Napoli, che efficacemente ha dribblato il regolamento, ma senza nessuna irregolarità, tiene aperta la porta per l’acquisto di un nuovo extracomunitario a Giugno. Il ds azzurro, non è nuovo a determinate strategie. Basti pensare agli acquisti di Koffi e Kabine negli anni scorsi, proprio sulla falsariga dell’operazione Medina, che tuttavia presenta una novità. Il Napoli acquistò i due calciatori stranieri a titolo definitivo. Per il calciatore paraguaiano dell’Udinese, invece, è stata prelevata solo la sua metà, cedendola in prestito al club friulano. Probabilmente per agevolare la cessione ad un club straniero, magari al Watford o al Granada, club della famiglia Pozzo. Il club di De Laurentiis, dunque, nel momento in cui cederà Medina all’estero, avrà diritto ad acquistare un extracomunitario. Tutto torna in fin dei conti, perchè il Napoli ha messo il brasiliano dell’Internacional, Leandro Damiao, in cima alla lista degli attaccanti da acquistare in estate. Si scrive Medina, si legge Koffi e Kabine: strategie di mercato…

Stefano D’Angelo

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.