Lotito: “Balzaretti a tutti i costi”

Balzaretti a tutti i costi. La Lazio non demorde e si proietta a testa bassa sul terzino del Palermo. Non sarà facile, anzi appare quasi una missione impossibile, soprattutto per come si è mossa la società laziale negli ultimi due mesi, ma Claudio Lotito è determinato ed è pronto, qualora fosse necessario, a rimontare su Napoli e Roma. Ieri ennesimo contatto tra Sabatini e Zamparini, con i giallorossi che potrebbero aver effettuato l’allungo decisivo. Il numero uno della Lazio, però, tenterà ogni cosa per recuperare il terreno.
Due sere fa a villa San Sebastiano è andato in scena un lungo vertice di mercato tra il presidente biancoceleste, il diesse Igli Tare e il tecnico Vladimir Petkovic collegato via telefono. Una riunione per fare il punto della situazione generale, ma soprattutto per definire la strategia sul laterale sinistro per i prossimi quattro giorni. Il diktat della società è chiaro: dobbiamo fare di tutto per prendere Balzaretti. Attualmente la trattativa appare complicata e tutta in salita. Il patron è pronto a scendere in campo in prima persona e a fare la sua parte. Ai suoi collaboratori ha chiesto di preoccuparsi del giocatore, mentre lui si occuperà di mettersi in contatto con il club siciliano. Tra oggi e domani, Lotito parlerà di nuovo con l’amico Zamparini (ieri il primo colloquio), cercando di rimettere le cose a posto e riprendere il discorso in modo serio. Al patron rosanero non è piaciuta affatto la strategia biancoceleste, ovvero quella di andare diretti sul procuratore del giocatore per mettere alle strette il Palermo. Ed è anche per questo che Zamparini, in tutte le sue dichiarazioni, ha sempre snobbato la Lazio.
In realtà i due presidenti hanno parlato di Balzaretti diverse volte in Lega e non solo, ma non è stata mai formulata un’offerta ufficiale e concreta. «Fammi una proposta Claudio e ne parliamo», il leitmotiv di Zamparini a Lotito. Il problema è che in Sicilia non è mai arrivato nulla. Ora nei prossimi tre-quattro giorni, la società biancoceleste proverà a ricucire il rapporto e riportare la trattativa sul binario giusto. Ma non è la sola difficoltà. Nonostante la Lazio abbia parlato da mesi con Moggi jr, il manager di Balzaretti, e pur facendo arrivare al giocatore una proposta allettante di 1,4 milioni di euro per quattro/cinque anni, il terzino non è convinto di andare alla Lazio. Mentre Lotito discuterà con Zamparini, il diesse Igli Tare, prima che Balzaretti torni ad aggregarsi con i compagni del Palermo, parlerà con Alessandro Moggi (e forse con lo stesso giocatore) per cercare di ribaltare la situazione a favore della Lazio. Al momento l’operazione è complicata, anche perché Napoli e Roma spingono parecchio. Ed entrambi i club si sono mossi nella maniera che più piace a Zamparini.
Sul centrale difensivo, la Lazio ha messo in stand-by la trattativa per Xandao. Il manager del brasiliano è di nuovo a Roma e domani avrà un altro incontro con la Lazio. In uscita si lavora con il Pescara per Foggia e Floccari, anche se sul centravanti ci sono anche Siena e Torino. Il problema sono le richieste di Lotito: 5,5 milioni di euro per cedere Floccari.

Fonte: Il Messaggero

La Redazione

P.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.