Il Mattino – Napoli, bloccato Ciciretti: arriverà a giugno. Nell’operazione possibile inserimento di una contropartita

Il Mattino – Napoli, bloccato Ciciretti: arriverà a giugno. Nell’operazione possibile inserimento di una contropartita

Giuntoli ha bloccato Amato Ciciretti. L’esterno romano del Benevento ha un accordo virtuale col Napoli per 5 anni. Considerando che è in scadenza nel prossimo giugno, il Napoli non intende trattare con Vigorito la cessione anticipata, ovvero lo aspetta per ingaggiarlo a parametro zero. E basta. A meno che, il Benevento non accetti come contropartita per gennaio Lorenzo Tonelli. Il Benevento (che si è assicurato Guilherme), consapevole di correre il rischio di perdere il giocatore a giugno senza vedere un euro, ha ora tutto l’interesse a forzare i tempi della cessione. Magari potrebbe chiedere al Napoli un conguaglio, attorno ai 2 milioni di euro, per dare il semaforo verde all’addio anticipato. Ma gli azzurri diranno di no. Ciciretti è operazione di giugno. Il giocatore ha a più riprese rifiutato qualsiasi proposta di rinnovo: il suo procuratore, Pisacane, ha detto sì al Napoli. Ma è chiaro che a gennaio lo scenario potrebbe cambiare nel caso in cui Inter, Udinese e Lazio decidano di sborsare qualche milione per fare un dispetto, è il caso di dirlo, al Napoli.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google