Il Mattino – Il Psg insiste per Reina, il Napoli fa muro e pensa a Rulli o Leno

Il Mattino – Il Psg insiste per Reina, il Napoli fa muro e pensa a Rulli o Leno

Il Psg insiste per Reina e ieri ha fatto pervenire l’offerta al Napoli, dopo averla formulata mercoledì attraverso il suo entourage: sei milioni (cinque più uno di bonus) più il prestito di un portiere tra Areola, 24 anni, francese di origini filippine che ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili transalpine e Trapp, 27 anni, estremo difensore tedesco, una presenza con la nazionale nell’amichevole contro l’Inghilterra. E il Psg ha praticamente ottenuto il gradimento di Pepe al trasferimento: per lui è arrivata una offerta molto allettante di 3.5 milioni per tre anni con opzione sul terzo. Una di quelle offerte irrinunciabili, oltre che una prospettiva di giocare in uno dei club più importanti al mondo. E la tentazione per Reina è di quelle molto forti, tant’è che ieri è trapelato il suo assenso per l’operazione.
Ma il Napoli continua a fare muro e non ne vuol sapere di lasciar andare via il suo portiere: Reina per il club azzurro è incedibile e resta fino alla scadenza del contratto nel 2018. E poi l’entità economica dell’offerta e la contropartita tecnica messe sul tavolo dal Psg non sono ritenute adeguate per il Napoli: basi sulle quali la trattativa si è bloccata in partenza. Il ds Giuntoli ha individuato da tempo l’argentino Rulli della Real Sociedad e il tedesco Leno del Bayer Leverkusen: sondaggi effettuati durante questa sessione di mercato ma discorsi complicatissimi da chiudere in una settimana. Ora il Napoli deve fronteggiare l’assalto del Psg che preme per acquistare il portiere spagnolo.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google