Napoli, parte il nuovo assalto a Jovetic. Benitez prepara la lista delle partenze

Il tecnico spagnolo alle prese con i video dei match degli azzurri: pronto l’elenco per sfoltire la rosa

Incollato davanti allo schermo gigante della sua casa a Liverpool, Rafa Benitez sta mandando praticamente a memoria i 47 dvd che il Napoli gli inviato. Sono le gare dell’ultima stagione (compresa l’Europa League e la partita di Coppa Italia con il Bologna) in cui lo spagnolo sta cercando di capire chi della rosa azzurra, di quelli che non conosce, possono far parte della rosa dei 25 che comporanno il suo Napoli. Le risposte le darà a Riccardo Bigon la prossima settimana e serviranno a capire il destino di giocatori come El Kaddouri, Gamberini, Mesto, Calaiò e così via dicendo. Prima cercherà di comprendere se ha già in casa le risposte migliori per il suo 4-2-3-1 e poi chiederà al ds azzurro di intervenire sul mercato.
In realtà il Napoli una scelta l’ha già fatta: visto che Cairo gioca ad alzare ripetutamente il prezzo di Ogbonna, Bigon ha virato su Astori, ottendendo il sì del difensore. C’è il Cagliari da convincere ma servono 13 milioni. Una cifra che non spaventa il presidente De Laurentiis, pronto a lasciare il segno sul mercato estivo. Difficilmente, però, nonostante l’ottimismo del patron, il primo acquisto della stagione sarà annunciato entro la prossima settimana.
Se Lamela e Marquinhos sono sogni, più realistiche le piste che portano a Zaza (Sampdoria) e Leandro Damiao (Internacional) anche se sono nomi non sufficienti a placare i sogni di grandezza dei Blancos. E l’idea meravigliosa, in attesa di definire il destino di Cavani, che ha in testa Benitez continua a essere Javier Mascherano. Strapparlo al Barcellona sembra un’impresa titanica. Ma De Laurentiis non si ferma davanti a niente e non si arrende tanto facilmente. Così per fare felice l’allenatore, il presidente potrebbe decidere di investire 20 milioni di euro sull’argentino.
L’altra idea è quella che porta a Jovetic: la Juventus ha rallentato e il Napoli ha la liquidità per far felice la Fiorentina: 30 milioni è il prezzo della clausola. Jo-Jo è infastidito con i bianconeri per i tentennamenti in corso, strizza l’occhio all’Arsenal ma non dice di no all’idea di spostarsi al Napoli dove giochererebbe la Champions. Anche la Fiorentina tifa contro la Juve: «Se Marotta offrisse 29 milioni e 999 mila euro, non glielo daremmo», ha spiegato l’ad Sandro Mencucci. Nelle ultime ore anche il Chelsea è tornata ad occuparsi di lui. Gli azzurri sono stati chiari e da tempo hanno contatti frequenti con il manager del montenegrino Ramadani di cui conoscono le richieste.
Nella mini-lista nella mani di Bigon in questi giorni c’è pure Blaise Matuidi. Il centrocampista, classe 1987, della nazionale francese, in scadenza nel 2014 con il Paris Saint Germain, è assistito da Mino Raiola che potrebbe facilitare un suo arrivo in Italia. Il Parma sarebbe pronto a cedere al Napoli sia con Biabiany che Belfodil: una operazione doppia da chiudere con circa 25 milioni. Troppi. Dzeko e Mario Gomez sono suggestioni interessanti ma spaventano gli ingaggi e i diritti d’immagine assai complicati da spalmare. Dall’Argentina arrivano nuove voci su Rogelio Funes Mori. Il 22enne attaccante del River Plate ha fatto sapere al proprio club di non voler rinnovare il proprio contratto in scadenza nel 2014: ci sarebbe il Napoli a tentarlo. Il Liverpool attende di parlare con Skrtel per capire le vere intenzioni del difensore slovacco: i reds, comunque, non sembrano disposti a fare barricate per trattenerlo. L’Arsenal, invece, prova a blindare Koscielny sui cui Benitez è in pressing. In difesa, nonostante la frenata, resta sempre in ballo la pista che porta a Benatia dell’Udinese con cui Bigon ha da tempo congelato anche altre due operazioni: Muriel e Basta.
Valzer di nomi per il ruolo di portiere: Reina (Liverpool), Moyà (Getafe), Consigli (Atalanta), Perin (Genoa-Pescara) e Marchetti (Lazio). Ci pensa De Laurentiis a fare il punto della situazione: «È tutto falso, De Sanctis è il nostro portiere e va benissimo anche a Benitez». Bigon cerca un vice De Sanctis, perché Rosati è destinato ad andare al Torino. Intanto Roberto Insigne potrebbe essere ceduto al Crotone. Nonostante le certezze, poi Zuniga chiede il rinnovo del contratto perché non vuole iniziare la stagione in scadenza.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.