Padovan: “Portare il Napoli di fronte alla Corte dei Conti non credo sia giusto, bisogna raggiungere un accordo con il comune”

"Il Napoli se ha dei debiti deve pagarli, è una società virtuosa e finire in tribunale causerebbe danni anche alla sua immagine"

Il giornalista sportivo Giancarlo Padovan ha parlato ai microfoni di Radio CRC durante la trasmissione Un calcio…alla radio, ecco le sue dichiarazioni: “Portare il Napoli davanti alla Corte dei Conti  ? Non mi sembra una gran via, impervia, pericolosa, quasi grottesca, se il Napoli ha dei debiti deve pagarli. Il napoli è una società virtuosa e quindi dovrebbe onorare quelli che sono i debiti nei confronti del comune, di certo essere portato di fronte alla corte dei conti non è la soluzione migliore. Io mi domando  che fine abbiano fatto le intenzioni di De Laureniits di costruire il nuovo stadio. Come si considera l’operazione Piatek? Penso che il Milan non abbia difeso la propria operatività estiva, Leonardo che aveva puntato quasi tutto sull’operazione Higuain, lui stesso non l’ha difesa ne sostenuta. Avrebeb dovuto far capire al calciatore l’importanza del progetto, tanto è vero che il mal di pancia di Higuain ha accelerato il suo addio. Piatek ha segnato molto quest’anno più dello stesso pipita, ma rendiamoci conto che il Genoa è una realtà diversa da quella del Milan. A Genoa tutto ruotava intorno a lui, era lui la prima donna della società e della squadra, ma per me il Milan da questa operazione esce con le ossa rotte, sopratutto per il danno di immagine, perché l’immagine di Higuain da campione affermato è totalmente diversa da quella di Piatek come scommessa. Cosa pensa dell’affare Allan e del suo possibile addio? I soldi giustificano le operazioni, ma De Laurentiis sta esagerando, sono due sessioni di mercato che non acquista calciatori importanti o fa cessioni importanti. Se Allan va via e Barella non arriva, cosa che sembra probabile, per me il Napoli rischia di giocare con il fuoco, cedere giocatori importanti e non acquistare nessuno può avere ripercussioni sulle prestazioni della squadra. Io da allenatore non sarei d’accordo, avrei molto da ridire”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.