Piconcelli (ag. FIFA): “Skrtel ipotesi concreta. Pandev? Se non cambia modo di giocare…”

A Napoli è tutto nuovo; e, quando si apre un nuovo corso, c’è grande entusiasmo da parte della piazza, più che altro aspettative per quello che sarà. Naturalmente non viene meno l’amarezza o una venata di nostalgia per un periodo di quattro anni, quello di Walter Mazzarri, che è finito; l’ultimo regalo del tecnico livornese è stato la qualificazione in Champions League, e allora spetterà a Rafa Benitez costruire una squadra che la sappia affrontare con l’ipotesi di centrare i quarti di finale, perchè il curriculum – dello spagnolo – da solo non basta se non hai una rosa che se la giochi. Nascono così le indiscrezioni secondo le quali Benitez vorrebbe riprendersi quei giocatori che hanno fatto le sue fortune; a cominciare da un reparto difensivo tutto da inventare visto l’addio di Campagnaro e il ritorno, scontato, alla linea a quattro uomini. Mimmo Criscito potrebbe diventare un’idea dopo qualche contatto passato, mentre sono già delle ipotesi concrete sulle quali si sta lavorando Skrtel e Agger, vale a dire la coppia centrale del Liverpool. “Sarà difficile per il secondo”, ha rivelato l’agente FIFA Daniel Piconcelli,:

non così per il primo, ma gli acquisti dovranno passare necessariamente attraverso qualche cessione. Se per quanto riguarda Edinson Cavani si tratta di capire quale sarà la prima squadra a presentarsi con i soldi per la clausola rescissoria, adesso spunta la voce che anche Goran Pandev potrebbe prendere una strada che si allontani da Napoli. Così, la grande domanda rimane: si ricomporrà la grande coppia Benitez-fernando Torres”?
Pandev potrebbe lasciare il Napoli con l’avvento di Benitez? Dipenderà molto dal macedone che dovrà sacrificarsi in un ruolo diverso da quello che aveva con Mazzarri. Toccherà a lui capire se fare questo compito con Benitez o meno”.
Per raccogliere l’eredità di Cavani si parla di Mario Gomez… Niente da dire, è un grande calciatore, un attaccante d’area di rigore, ma forse per il gioco di Benitez servirebbe un altro tipo di calciatore”.
Cioé? Un contropiedista, un calciatore alla Fernando Torres, lui sarebbe perfetto per il gioco di Benitez. Non a caso ha ripreso a segnare con regolarità da quando è arrivato lo spagnolo al Chelsea”.
In difesa si parla di giocatori come Skrtel e Agger…  “Per il secondo sarà difficile, ma il primo potrebbe approdare a Napoli visto che non ha fatto una grande stagione al Liverpool”.

Che tipo di centrocampista ci vorrà per Benitez? A lui piacciono i mediani fisici e con geometria dinanzi alla difesa. Credo anche che qualche giocatore attuale del Napoli potrebbe andare via”.

Chi per esempio?” Behrami, sono sicuro che possa andare via dal club partenopeo. Non a caso piace a Mazzarri che vorrà un centrocampo combattivo”.

Fonte: ilsussidiario.net

La Redazione

P.S.

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.