Quagliarella per Pazzini: ecco perché lo scambio si può fare

Il primo è stato escluso dalla lista Uefa dell’Inter. Il secondo non è neppure sceso in campo nella Supercoppa Italiana con la maglia della Juventus. Per questo le storie diFabio Quagliarella e di Giampaolo Pazzini sono così diverse e così uguali. Storie di bomber accantonati, magari dimenticati, forse superati. Gerarchie e scelte. Nerazzurri e bianconeri le hanno già fatte, stabilite. Quagliarella non è più al centro del progetto tattico di Antonio Conte. La ricerca del top player, il ritorno di Sebastian Giovinco, l’esplosione di Mirko Vucinic, hanno messo il bomber di Castellamare di Stabia in secondo piano. Che dire, poi, del Pazzo. Stramaccioni l’ha bocciato, definitivamente. Per questo l’idea di uno scambio tra i due è tutt’altro che da scartare. Quagliarella sarebbe un colpo ad hoc per il 4-2-3-1, ma anche per il 4-3-3, del tecnico dell’Inter. Pazzini, poi, rappresenterebbe l’alternativa di lusso al top player d’attacco o anche un suo partner ideale, nelle tre competizioni stagionali. Da lunedì in poi, fari puntati sull’asse Milano-Torino, in questa storia di bomber dimenticati, così diversi ma così uguali.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.