Santana resta a casa, addio vicino per l’ex viola

Santana non c’è tra i convocati, è rimasto a casa l’ex viola. Ormai un’entità sempre più estranea al gruppo azzurro, sempre più lontano. Si sta cercando una soluzione sul mercato, è destinata a durare solo quattro mesi la sua avventura a Napoli, poche apparizioni senza lasciare il segno, salvo l’esperimento da centrocampista centrale fallito a Catania dove fu espulso per doppia ammonizione.
La prima squadra a muoversi per lui è stato il Cesena. Poi si è interessato anche il Siena. Gradimento ammesso anche dal presidente del club toscano Massimo Mezzaroma. «Santana è un calciatore importante e interessante. Abbiamo bisogno di calciatori che devono avere gli giusti stimoli».
Il discorso con il Cesena può presupporre l’arrivo a Napoli di Candreva, obiettivo già della scorsa estate. C’è da discutere sulle modalità contrattuali, il club azzurro punterebbe alla formula del prestito, il centrocampista, vorrebbe legarsi più a lungo con un nuovo club, tramite anche la formula del diritto di riscatto.
Da definire anche la posizione di Mascara, il siciliano è sotto contratto e vorrebbe continuare la stagione in azzurro fino alla fine. Su di lui è tornato all’assalto il Novara, situazione in evoluzione quella dell’ex capitano del Catania. In entrata resta un obiettivo gradito il centrocampista belga Mudingayi.

 

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google